Opera è l’ultima creazione del designer Axel Enthoven, vincitore di ben 25 premi internazionali in materia di design, che potrebbe rivoluzionare il concetto-pregiudizio con cui siamo abituati a guardare le roulotte.

Chiamata così in quanto ricorda molto nelle forme il eatro dell’Opera di Sidney, questa creazione combina in maniera eccezionale il lusso e la comodità nei piccoli e medi viaggi che vorrete concedervi.

Quando non utilizzata, o mentre si è in viaggio, Opera si presenta come un normale furgoncino munito di una tenda a scomparsa. Questa tenda si aprirà in maniera del tutto automatica, senza l’intervento esterno di un operatore umano per fissare chiodi o corde, in appena 5 minuti.

La tenda è corredata da ampie finestre, in modo da far entrare la luce e non incutere un senso di claustrofobia; la parte posteriore, invece, si disporrà in modo da creare, insieme al portellone del furgoncino, una piccola verandina, l’ideale se vi piace trascorrere i weekend in una zona verde ad esempio.

Gli interni di Opera sono degni delle migliori suite di lusso e realizzati artigianalmente con acciaio inossidabile, legni pregiati e pelle. Comprendono un piano di cottura mobile, che si trasforma in un pratico barbecue, un impianto per il riscaldamento dell’acqua nonché per il riscaldamento ambientale, due comodi letti a movimento elettrico che possono diventare con un semplice gesto uno spazioso letto matrimoniale, luci LED e bagno in ceramica. Tutto questo in un ambiente piuttosto spazioso: 7 metri di lunghezza x 3 di larghezza x 3.5 di altezza, praticamente un piccolo loft.

Opera verrà prodotta in alcuni esemplari nel 2010, ma se questi sono i presupposti immagino che la produzione potrebbe essere presto incrementata.