Fra le varie iniziative rivolte a sostenere l’imprenditoria femminile in Lombardia segnaliamo il bando pubblicato dalla Camera di Commercio di Como.

È un premio di 3mila euro alle idee migliori e più innovative nate da iniziative di imprenditoria rosa: la CCIAA di Como lancia il progetto Premio creatività femminile in collaborazione con il Comitato per la Promozione dell’Imprenditoria Femminile e l’Azienda Speciale Sviluppo Impresa.

Obiettivo del bando rivolto alle donne lavoratrici in difficoltà è quello di sostenere la nascita di nuove imprese rosa nel territorio. Le donne rimaste senza lavoro a causa della crisi in atto hanno l’opportunità di mettere alla prova le loro capacità creative, ma anche quelle imprenditoriali.

Quindi, le donne che hanno delle capacità particolari, che hanno in mente idee nuove e sono dotate di creatività e aspirano ad avviare un’impresa entro il 31 gennaio 2013, possono valutare l’opportunità di questo bando rivolto alle micro e piccole imprese femminili innovative attive nel territorio della Provincia di Como, nate dopo il 31 agosto 2011 o in programma entro il 31 gennaio 2013.

La CCIAA ha istituito due tipologie di premi: 3mila euro per l’idea imprenditoriale che sarà valutata migliore, 2mila euro per la seconda classificata. È stato istituito anche un premio speciale “Marchio d’impresa” di 2mila euro per il deposito del brand presso la Camera di Commercio di Como.

Le donne interessate a crearsi un lavoro autonomo in un momento in cui l’occupazione è in una fase fortemente critica devono inviare la domanda di partecipazione entro il 17 dicembre 2012.

Il bando è pubblicato sul sito della CCIAA di Como