Se ne parla poco, e talvolta le novità in materia rimangono un tantino nell’ombra, tuttavia il piacere femminile è diverso da quello maschile e può essere stimolato grazie all’aiuto di sostanze particolari, come i gel lubrificanti. Secondo una recente ricerca, questi possono essere fondamentali per il raggiungimento dell’orgasmo.

Si parla dell’utilizzo di lubrificanti durante un rapporto sessuale completo, vaginale o anale, e anche per quanto riguarda l’autoerotismo. In tutti questi casi, stando a quanto rivelato da un gruppo di ricercatori dell’Università dell’Indiana, il piacere della donna aumenta in modo evidente.

Nonostante l’ampia disponibilità di lubrificanti nei negozi e su Internet, è sorprendente quanto poco la ricerca affronti questioni di base su come i lubrificanti personali contribuiscano all’esperienza sessuale. Questi dati mostrano chiaramente che l’uso dei lubrificanti nel nostro studio è stato associato con alte valutazioni di piacere e la soddisfazione sessuale e bassi tassi di sintomi [indesiderati] ai genitali.

Prodotti diffusi ma poco studiati; il team del “Center for Sexual Health Promotion” ha voluto approfondire gli effetti positivi che questi gel hanno sul corpo femminile proprio per sancirne l’effettiva utilità, e per questo ha invitato un certo numero di coppie a sperimentare direttamente due tipi di gel, uno a base d’acqua e uno di silicone.

Secondo le testimonianze dei partecipanti, quelli a base d’acqua sono stati associati al minore, o nullo, numero di effetti indesiderati ai genitali come, per esempio, dolore. Gli stessi partecipanti hanno riferito di averlo utilizzato proprio per rendere il rapporto più piacevole. ?Infine, circa il 60% delle donne ha dichiarato di utilizzarlo anche durante la masturbazione.

Con questa scoperta cade anche un altro tabù non da poco legato al piacere femminile, infatti più di un terzo delle donne coinvolte nella ricerca ha dichiarato che utilizzare il lubrificante è stato utile e anche molto divertente.