Per tutti gli uomini che hanno dedicato anni di studi ed esplorazioni alla ricerca del famigerato punto G, dev’essere un duro colpo scoprire che in realtà non esiste . La conferma arriva dagli studiosi italiani dell’università dell’Aquila e di Tor Vergata che, insieme a colleghi francesi e messicani attraverso una pubblicazione su Nature Urology, smentiscono definitivamente l’esistenza di un particolare punto del corpo femminile fulcro del piacere sessuale.

E’ stata quindi necessaria una ricerca internazionale per individuare l’esistenza di un’area molto più estesa e complessa che permette il verificarsi dell’orgasmo. Questa zona includerebbe tessuti, muscoli, ghiandole e utero.

photo credit: Theiggsta via photopin cc