Un mese di giugno di media intensità attende i nati nel segno dell’Ariete. Giove abbandona il segno per spostarsi definitivamente in Toro, ma la fortuna continua a persistere. La sfera lavorativa, tuttavia, potrebbe presentare qualche grattacapo in più del solito.

Amore:

Il fascino sicuramente non manca agli Ariete per questo primo assaggio d’estate. A esserne favoriti, perciò, saranno principalmente i single, i quali saranno stimolati da nuove occasioni, quasi tutte di stampo sessuale. Più caute le coppie, perché Venere chiederà di affrontare delle scelte rimandate da troppo tempo. La razionalità sarà molto importante per non far naufragare alcune relazioni, soprattutto quando la testardaggine cercherà di avere il sopravvento sulla realtà dei fatti.

Lavoro:

Giugno non sarà semplicissimo per gli Ariete, almeno dal punto di vista lavorativo. Qualche nervosismo potrebbe caratterizzare il rapporto con i colleghi, perché i nati nel segno percepiranno che il loro impegno non sia adeguatamente riconosciuto da collaboratori e superiori. Inutile sarà però rivendicare i propri diritti, perché le persone di competenza sembreranno avere le orecchie ben tappate a fare da muro a ogni richiesta.

Salute:

È tempo di riprendere in mano le redini del benessere psicofisico: in questo mese gli Ariete saranno chiamati a dimostrare maggior impegno per superare i propri vizi ma anche le proprie ansie, così da tornare serenamente alla vita. Fondamentale sarà perciò una dieta equilibrata, tanta palestra e, soprattutto, attività all’aria aperta che favoriscano la socializzazione. Non bisogna lesinare, infine, anche il supporto psicologico di un esperto: potrebbe essere l’aiuto definitivo per ripartire in quinta con una ritrovata voglia di fare.