Un giugno migliore rispetto ai primi mesi del 2011 attende i Bilancia. La fortuna, tuttavia, potrebbe essere altalenante, quindi è meglio non lanciarsi in progetti troppo impegnativi o decisioni eterne: è meglio attendere dopo l’estate, quando le prospettive saranno sicuramente più incoraggianti.

Amore:

Dopo qualche mese di subbuglio emotivo, i Bilancia in giugno torneranno finalmente a una parvenza di stabilità amorosa. Molto importante sarà il dialogo nelle coppie solide, perché ogni scelta andrà presa insieme senza alcun tipo di impeto dittatoriale. I single sono invece più maliziosi e intraprendenti e, almeno dal punto di vista sessuale, non vi saranno molti motivi per lamentarsi. Non è forse il periodo, però, per cercare una relazione eterna: molto meglio, perciò, lanciarsi senza remore nel divertimento sfrenato.

Lavoro:

Il lavoro regala nuove spinte, grazie anche all’uscita di molti pianeti dalla loro opposizione, in particolare Giove. Non vi saranno, tuttavia, grandi impeti per i nati sotto il segno dei Gemelli: giugno sarà un mese di analisi e pianificazione, dove si porranno le basi per i successi futuri. Utile sarà rivedere il rapporto con i colleghi, rendendolo più proficuo e reciproco, e imparare dagli errori passati così da non cadere in eventuali trappole che potrebbero rallentare la carriera. Importante sarà valorizzare le peculiarità dell’ambiente di lavoro, soprattutto se l’occupazione richiede il gioco di squadra. Non è invece il tempo migliore per chiedere un aumento, meglio attendere la fine dell’estate.

Salute:

Ritorna gran parte dell’energia che sembrava perduta e, di certo, i Bilancia non rimarranno con le mani in mano. Il rischio, però, è quello di voler strafare, esaurendo ogni risorsa in brevissimo tempo. Consigliata è una pianificazione intelligente delle attività, spargendo i compiti più faticosi equamente per tutto il mese, e anche uno stile di vita sano e naturale. Niente alcol, niente fumo, nessuna esagerazione alimentare. Ottime, soprattutto per i nervi, saranno le piccole vacanze all’aria aperta: è fondamentale, di conseguenza, approfittare di ogni weekend del mese.