Un mese d’aprile di media intensità attende gli amici del Cancro, i quali non rileveranno particolari intoppi in ogni settore di vita, se non fosse per qualche piccolo stop non preoccupante in termini di salute. Vi è, inoltre, una sorta di alone di insoddisfazione tipica nei nati nel segno: allontanare i dubbi sarà l’ideale in queste quattro settimane, perché l’arrivo della primavera e dell’estate riserverà piacevolissime sorprese.

Amore:

Un amore altalenante attende l’aprile dei Cancro, i quali si ritroveranno in diverse situazioni a seconda del loro status emotivo. Le coppie, infatti, potrebbero essere avvolte dai dubbi sulle relazioni, questioni che tuttavia non sembrano essere prontamente comprovate da fatti reali. I single, invece, svilupperanno una capacità d’attrattiva senza pari. Per questo motivo, le relazioni solide dovranno impegnarsi sul dialogo, così che i partner sviscerino sin da subito le loro preoccupazioni e la coppia vi possa provvedere in modo rapido e indolore. I single, invece, si lanceranno senza troppe remore nelle nuove conoscenze, anche se sperare che un nuovo incontro sessuale si trasformi in qualcosa di più serio risulterà davvero impossibile.

Lavoro:

Anche la sfera lavorativa dei Cancro in aprile sarà spaccata su due fronti. La prima parte del mese, infatti, permette di osare nei confronti di colleghi e superiori: si può proporre un nuovo progetto, chiedere un piccolo aumento, far valere educatamente la propria opinione durante una riunione. Le ultime due settimane, invece, impongono un’attenzione maggiore: gli ostacoli aumentano e rendersene responsabili non sarà affatto di spinta alla carriera. Chi fosse alla ricerca di una nuova occupazione, perciò, cerchi di concentrare i colloqui prima del 17: così facendo, le certezze di un’assunzione – o anche solo di un contratto precario molto utile in questi tempi di {#crisi economica} – aumenteranno.

Salute:

La salute è il versante più complicato dell’aprile dei Cancro. Gli ostacoli non saranno insormontabili, quindi non vi è motivo di farsi prendere dal panico, ma qualche piccolo fastidio di troppo potrebbe persistere per tutta la durata del mese. Venere è infatti un po’ pruriginosa e alimenta, oltre ai piccoli mancamenti di stagione, anche l’insoddisfazione quotidiana. E quale miglior modo che cambiare le proprie abitudini per allontanare lo spettro dell’insoddisfazioni? Utile sarà programmare sport mai provati prima, improvvisare delle gite fuori porta, farsi trasportare dall’istinto anziché dal raziocinio. E mangiare bene, ovviamente: l’alimentazione curata genera forza e sicurezza in se stessi.