Un dicembre 2012 buono, ma con qualche brutta sorpresa inaspettata, attende gli amici dei Gemelli. Giove continua a sostenere tutti i nati nel segno, ma qualche problemuccio potrebbe verificarsi in fatto d’amore, di autostima e di salute a causa di una Venere un po’ dispettosa. Per tutte le prossime quattro settimane, di conseguenza, sarà necessario tenere a bada i bollenti spiriti e i nervosismi, per evitare così in agilità i facili litigi.

Amore:

L’amore non è semplice in questo dicembre 2012 dei Gemelli, perché Venere e Mercurio opposti porteranno di certo maretta all’interno delle coppie. Fortunatamente si tratta di transiti molto veloci le cui conseguenze non avranno effetti duraturi nel tempo, ma rimarranno comunque delle esperienze fastidiose. All’interno della coppia questo si tradurrà con un più facile litigio, con un’esperienza erotica non sempre appagante, con la voglia di evadere dai limiti imposti dal partner. E qualcuno potrebbe anche cedere alla tentazione di un tradimento. I single, meno colpiti da questo stato nefasto, potrebbero però faticare in fatto di conquiste e nuove conoscenze. Insomma, sono quattro settimane in cui la sperimentazione erotica verrà di certo meno.

Lavoro:

La sfera lavorativa di dicembre è caratterizzata da una grande fame di potere. I Gemelli sono desiderosi di migliorare la loro posizione professionale, hanno voglia di novità, di nuovi guadagni e di responsabilità più appaganti. Ma non sarà un percorso sempre semplice. Ci si potrebbe, infatti, scontrare con la ritrosia di datori di lavoro e colleghi, con la loro conseguente scarsa voglia di collaborazione. Fortunatamente il sostegno di Giove appiana anche quei conflitti che sembrano insanabili e consentirà ai nati nel segno di raggiungere tutti gli obiettivi che si sono prefissati.

Salute:

Il mese di dicembre si divide in due parti per gli amici dei Gemelli. Nella prima metà bisognerà sicuramente tentare di ritrovare la forma fisica, un po’ messa a dura prova dagli eccessi degli ultimi mesi. L’alimentazione dovrà essere sana, i vizi come fumo e alcol abbandonati, e la palestra dovrà essere un’abitudine quotidiana. La seconda parte è sicuramente più rilassata: ci si potrà lasciare andare senza troppe remore ai festeggiamenti natalizia, anche se un po’ di accortezza in caso di abusi alimentari o dolci ingurgitati sarà sempre d’obbligo. Attenzione ai malanni passeggeri e di stagione: qualche raffreddore di troppo potrebbe alimentare il nervosismo.