Un mese di giugno fortunato, ma non particolarmente veloce, attende gli amici dei Gemelli. a essere avvantaggiati saranno sicuramente la fortuna e l’amore, grazie all’arrivo di Giove e a una Venere particolarmente simpatica, ma non bisognerà attendersi dei cambiamenti troppo repentini. Il 2012 è sicuramente l’anno dei nati nel segno e, proprio a partire dalle prossime settimane, il percorso inizierà ad essere in calma discesa.

Amore:

Una sfera amorosa decisamente ricca di emozioni attende i Gemelli a giugno. Venere stimola i sentimenti di affetto, Marte la brutalità erotica, Giove la fortuna negli incontri. Un mix che rischia di diventare esplosivo se i nati nel segno non saranno in grado di recuperare il giusto equilibrio nella vita di coppia. Per le relazioni consolidate, questo si traduce nella ricerca non solo del sesso, ma anche di una nuova compenetrazione mentale con il partner. Per i single, invece, significa prestare maggiore attenzione su quel che si cerca nei nuovi incontri: confondere erotismo e amore, infatti, potrebbe avere degli effetti funesti. Le ultime settimane del mese, infine, potrebbero essere particolarmente hot per tutti i Gemelli, siano essi soli oppure accoppiati.

Lavoro:

Il lavoro di giugno prosegue senza intoppi per i Gemelli, i quali già da mesi stanno verificando un consolidamento delle loro mansioni. Giove è sicuramente amico e favorisce gli incrementi di stipendio. Questi, tuttavia, non dovranno essere richiesti insistentemente a un datore di lavoro, perché si sortirà l’effetto opposto: basterà pazientare e un aumento arriverà da sé. Buono anche il rapporto con i colleghi, anche se bisognerà prestare attenzione a certe invidie mai risolte da parte di un collaboratore maligno. Chi fosse alla ricerca della prima occupazione, o di una nuova posizione di carriera, si dia davvero da fare: l’estate sarà certamente colorita e soddisfacente dal punto di vista delle proposte di lavoro.

Salute:

La salute è l’ambito che a giugno richiederà maggiore attenzione ai nati in Gemelli. Le energie dovranno essere adeguatamente distribuite su tutto il mese, evitando gli eccessi sia fisici che mentali. Far troppo in palestra, ad esempio, potrebbe portare ad affaticamenti e piccoli incidenti immotivati. Alimentarsi in modo squilibrato o abusare di vizi come fumo e alcol, inoltre, potrebbe portare a grattacapi come il mal di testa e una pesantezza generale di stomaco. Le due parole chiave per affrontare le prossime quattro settimane, perciò, sono intelligenza ed equilibrio.