Un settembre non eccessivamente stimolante attende gli amici dei Gemelli. Il lavoro sembra procedere a vele spianate, ma gli altri ambiti di vita potrebbero essere invece decisamente più noiosi. Saranno forse gli eccessi dell’estate, ma la salute potrebbe rendere i nati nel segno particolarmente stanchi, mentre l’amore presenta qualche battibecco di troppo. Bisognerà considerare questo settembre come l’inizio dell’anno nuovo, tempo per fermarsi e riprogettare il proprio futuro.

Amore:

Settembre non sarà un mese in cui i Gemelli si dedicheranno agli affetti. Venere non è propriamente amica e, così, più che essere attratti dal partner, i nati nel segno ne potrebbero esserne nauseati. Prima di lanciarsi in litigi e battibecchi, tuttavia, bisognerà tenere ben presente come si tratti solo di un periodo passeggero: già a ridosso con ottobre, infatti, i sentimenti potrebbero rinnovarsi e l’erotismo tornare a risplendere. I single, perciò, farebbero meglio a spostare ogni occasione d’incontro a fine mese. Le coppie, invece, è bene che si allenino già da subito nella dote della pazienza.

Lavoro:

Le prospettive di lavoro per il settembre dei Gemelli sono decisamente floride, a patto che i nati nel segno non si lancino in spropositate manifestazioni aggressive, soprattutto con i colleghi. Prima di proporre nuovi progetti o aspirare a successi non ancora preventivati, sarà necessario concentrarsi su quel che si è già raggiunto: così facendo, le soddisfazioni di certo non mancheranno e le nuove opportunità che si apriranno a fine mese risulteranno particolarmente appaganti. Qualche attenzione in più, infine, è richiesta in caso di spese improvvise, cambi di occupazione o nuove mansioni: la fretta potrebbe riservare tranelli di difficile risoluzione.

Salute:

Un settembre non semplicissimo attende in Gemelli in termini di salute. Il fisico non presenterà grandi problemi, ma a livello mentale la noia e l’insoddisfazione potrebbe avere la meglio. Un’ottima strategia sarà quella di concentrarsi sulle piccole cose, per ricordarsi come la gioia possa scaturire nei momenti più inaspettati ed evitare di pretendere mete irraggiungibili. Una buona attività fisica, invece, permetterà di scaricare e tenere sotto controllo gran parte delle tensioni.