Un mese di luglio tutto sommato buono attende i nati nel segno del Leone, premiati dal Sole proprio a cavallo con agosto. L’unico ambito di vita davvero fastidioso potrebbe essere la salute, con qualche calo non preoccupante di energie, mentre amore e lavoro promettono piccole prospettive interessanti. La determinazione sarà la chiave di volta di queste quattro settimane.

Amore:

La sfera amorosa di luglio per i nati nel segno del Leone sarà altalenante, ma non per questo poco soddisfacente. Il fascino di certo non mancherà e, per questo, gli incontri interessanti potrebbero essere copiosi. Inutile, tuttavia, scommettere in queste quattro settimane su un amore eterno, perché quelle che oggi sembrano delle meravigliose farfalle si trasformeranno presto in fastidiosi calabroni. Meglio, quindi, concentrarsi sull’istantaneo piacere sessuale che su progetti per la vita. Le coppie già consolidate, invece, dovranno allenare la loro capacità di dialogo e compenetrazione.

Lavoro:

Un mese di luglio lavorativo perfetto per puntare sulla perseveranza e la determinazione. La strada dei Leone non sarà affatto in discesa, ma la voglia di raggiungere un importante obiettivo garantirà il superamento di ogni ostacolo. Con i colleghi e i superiori, inoltre, è meglio puntare sull’affabilità, sopportando qualche ingiustizia di piccola entità per garantire il quieto vivere. Potrebbe essere estremamente deleterio, infatti, sollevare dei litigi con le autorità lavorative per questioni non così urgenti. Possibili, infine, anche piccoli aumenti in busta paga.

Salute:

Per molti mesi si è trascurata la salute e, per questo, in questo luglio il destino potrebbe richiedere il pagamento del conto ai nati in Leone. Qualche fastidio di farà più ricorrente ma, fortunatamente, si tratterà di intoppi di poco conto. Utile sarà curare la sfera psicologica con una maggiore introspezione, perché gli energici Leone spesso somatizzano i loro disagi mentali pur di continuare come carri armati nelle loro attività quotidiane. Ottime, inoltre, saranno le attività in immersione con la natura che, oltre a liberare il corpo dalle tossine della città, stimoleranno un maggiore connessione con l’anima.