Se non fosse per una sfera amorosa abbastanza disastrosa, l’aprile per gli amici dei Pesci non sarebbe un periodo così malvagio. Ma l’ambito relazionale si fa complicato e litigioso, quindi i nati nel segno nelle prossime quattro settimane dovranno armarsi di santissima pazienza per non soccombere alle guerre nucleari che potrebbero sorgere con il partner e gli amici.

Amore:

Aprile non è esattamente il miglior mese per i sentimenti dei Pesci. Venere non è propriamente amica, soprattutto della prima decade, e così si attendono botte da orbi per le coppie consolidate. Il rapporto con il partner potrebbe diventare difficoltoso, litigioso, quasi insopportabile. Sarà forse colpa della pignoleria dei nati nel segno, che proprio non riusciranno a mordersi la lingua prima di sottolineare tutti i difetti, anche quelli innocui, del partner. I single, invece, non dovranno aspettarsi troppi sconvolgimenti in aprile, né di cuore né in camera da letto. Il mese potrebbe essere molto piatto dal punto di vista degli incontri, quel che è peggio è che questa situazione potrebbe protrarsi fino all’estate.

Lavoro:

Il lavoro promette simpatiche prospettive, purché i nati in Pesci si impegnino a concentrare gli impegni di lavoro nelle prime due settimane del mese. La seconda metà, infatti, potrebbe vedere la presenza di un Marte tutt’altro che fortificante, pronto a disseminare il percorso di carriera di ostacoli non di certo graditi. Bisognerà prestare seria attenzione alla comunicazione, evitando di innervosire collaboratori di lavoro e superiori, e dimostrarsi molto abili nelle proprie mansioni. Riuscendo a rifuggire lo spauracchio della distrazione e dell’errore, sicuramente un superiore terrà in debito conto gli sforzi premiandoli entro l’estate. Chi fosse in cerca di una nuova occupazione, cerchi con i piedi ben saldi per terra: non bisogna mirare solo a posizioni molto ambite, ma anche a lavori di medio pregio.

Salute:

Sebbene le energie non manchino in questo aprile dei Pesci, i nati nel segno potrebbero essere fin troppo vittime della svogliatezza e della routine quotidiana. Da tempo i Pesci hanno bisogno di uno scossone e, proprio adesso che le forze lo permettono, si adagiano sugli allori. La strategia migliore per affrontare le prossime quattro settimane, perciò, è quella di costringersi all’azione: bisogna fare movimento, frequentare la palestra, adottare nuove abitudini alimentari e aumentare lo spazio da dedicare al sano relax. Attenzione, infine, agli amici: meglio non imbarcarsi in discussioni infinite, perché l’ansia potrebbe palesarsi come conseguenza fino all’estate inoltrata.