Un dicembre tra alti e bassi attende i Pesci, i quali si ritroveranno su una vera e propria altalena emozionale. Il settore di vita davvero avvincente è quello del lavoro, mentre la sfera affettiva sarà decisamente umorale, con l’alternanza di litigi alla passione. Anche la salute non sembra essere propriamente edificante, almeno in termini di piccoli e poco preoccupanti acciacchi dell’inverno. Fortunatamente le vacanze concederanno un po’ di riposo e anche gli effetti più funesti svaniranno con il Capodanno.

Amore:

Il dubbio caratterizzerà l’intero dicembre dei Pesci. Da un lato ci sarà la voglia di sperimentare, sia a livello mentale che erotico, dall’altro un’insoddisfazione quasi capricciosa e immotivata. Colpa del balletto fra Marte e Venere che, come dice il detto, forniranno sia il bastone che la carota. Le coppie, perciò, devono stare molto attente nell’attraversare un campo minato: la fine del percorso sarà sicuramente appagante, soprattutto a livello erotico, ma il tracciato potrebbe essere ricco di insidie. In caso di litigi, tuttavia, i nati nel segno dovranno assumersi la responsabilità di chiedere scusa alla persona amata. Non va meglio per i single: i rapporti saranno occasionali, ma il desiderio è quello di trovare qualcosa di più intenso.

Lavoro:

Le preoccupazioni di carriera, in questo dicembre dei Pesci, lasceranno presto spazio a un maggiore relax lavorativo. Dopo alcuni giorni iniziali del mese dove le tensioni potrebbero essere palpabili, i compiti quotidiani diventeranno più rapidi e più sereno il rapporto con i colleghi. Vi saranno, quindi, tutte le basi per iniziare a progettare una scalata, sia a livello di posizione che di gratificazione economica. Il ciel sereno, tuttavia, non dovrà spingere i nati nel segno ad adagiarsi sugli allori, pena la perdita di quanto conquistato. Buone speranze anche a chi è in ricerca di una nuova occupazione: alcuni colloqui saranno fortemente edificanti, ma non bisognerà peccare di superbia.

Salute:

La salute non è certo il forte dei Pesci per questo dicembre. Sarà anche la voglia di volersi abbandonare a qualche vizio di troppo, ma si rischia di passare Natale in compagnia di termometro e antipiretici. Ideale, già dalla prima settimana, sarà controllare al meglio gli sbalzi di temperatura, iniziare una dieta leggera ed equilibrata e praticare molta attività fisica, tanta fino a raggiungerne la nausea. Attenzione, inoltre, alle piccole infezioni trascurate nei mesi scorsi: potrebbero tornare proprio al ridosso del Capodanno per chiedere un salatissimo conto.