Un mese di ottobre 2012 un po’ piatto attende gli amici dei Pesci, i quali dovranno fronteggiare qualche intoppo complicato in amore. La comprensione con le persone care non sarà immediata, bisognerà molto impegnarsi sul versante del dialogo e, soprattutto, non scadere in vittimismi che non sono d’aiuto a nessuno. Qualche sorpresa, tuttavia, è attesa sul versante lavorativo, con un possibile cambio di mansioni, una promozione o un semplice aumento di stipendio. Fatto, quest’ultimo, che non fa mai male in periodo di crisi economica.

Amore:

L’amore è complicato per i Pesci in questo ottobre, a causa dell’opposizione di Venere. Questi significa che i rapporti all’interno della coppia rischiano di farsi fin troppo conflittuali, a cui si aggiungerà una condizione di intesa erotica non propriamente edificante fra i partner. Una situazione che già di per sé sarebbe allarmante, se non fossero Marte e Saturno ad aggravarla con la loro irruenza, con la loro pretesa di risolvere ogni discussione facendo ricorso alla dittatura. Fortunatamente, non tutti i mali vengono per nuocere. Le coppie che si ritroveranno all’interno di questa bufera di forze contrastanti, ne usciranno davvero fortificate e pronte per un grande progetto insieme. Perché il transito di Venere è comunque molto veloce, quindi gli effetti della sua opposizione si risolveranno in breve tempo.

Lavoro:

Il lavoro è la sfera di vita migliore per i nati nel segno dei Pesci, nonostante le opposizioni planetarie di cui si è già diffusamente parlato. Saturno fortifica e rende i nati nel segno pronti a ogni evenienza in ufficio, mentre Mercurio stimola la consapevolezza e la voglia di mettersi in gioco. Un dovere ligio al proprio lavoro che potrebbe addirittura portare a un premio da parte di un superiore, come una promozione o un semplice aumento di stipendio. Per un cambio totale di professione, invece, è meglio attendere la fine dell’anno.

Salute:

Qualche attenzione in più è richiesta per la salute dei Pesci in questo ottobre. Venere potrebbe rendere i nati nel segno distratti e disinteressati al benessere psicofisico e, così, l’esposizione a uno sbalzo di temperatura potrebbe aprire le porte a fastidiosi raffreddori o poco simpatiche bronchiti. Le energie non mancano, ma bisogna saperle catalizzare nel modo giusto. Innanzitutto, le tensioni non devono essere sfruttate per i litigi con le persone care, bensì incanalate in sport e attività fisica. Così facendo, lo stress verrà scaricato su un attrezzo della palestra e non sul volto di un amico. Inoltre, non bisognerà essere troppo intransigenti con se stessi: quella ruga, quella manifestazione di cellulite sul corpo, non dovrà abbattere l’autostima.