Un mese di dicembre 2012 di media intensità attende gli amici del Sagittario, pronti a un percorso di risalita. Giove continua a essere opposto, ma potrebbero esserci delle simpatiche sorprese in tutti i settori di vita. Nulla di propriamente eclatante, ma sicuramente un buon segnale di quel che accadrà nel 2013, soprattutto nella seconda metà dell’anno. I nati nel segno, però, sono chiamati a limitare un po’ della loro impulsività, in particolare a ridosso con i loro compleanni.

Amore:

L’amore del Sagittario è molto mentale in questo dicembre. La causa è di Venere che, anziché spingere verso una sessualità sfrenata, costringe i nati nel segno a impegnarsi su altri versanti della loro relazione. Ci sarà la tendenza a considerare il partner con occhi diversi, a indagarne gli ambiti più remoti della personalità, ad andare oltre alla semplice prima impressione. Il rischio, però, è quello che ci si innamori di cosa la persona amata rappresenta nella propria mente piuttosto di quel che risulta davvero essere nel reale. Si consiglia agli innamorati, pertanto, di mantenere un piede ben saldo a terra. Diverse le opportunità dei single, i quali si potranno di certo lanciare nella conquista, anche se si tratterà di storie che si concluderanno tutte in una notte sola. Vi saranno grandi occasioni anche per loro sempre dalla seconda metà dal 2013.

Lavoro:

Il lavoro dei Sagittario è in divenire nel mese di dicembre. Si parte un po’ in sordina per colpa di Mercurio, ma si recupera proprio a ridosso con le vacanze, con la risoluzione di un problema che solo qualche settimana fa appariva come insormontabile. Da tenere d’occhio sono sicuramente i rapporti con i colleghi e, così come dice il detto, è sempre indicato non stuzzicare il can che abbaia. Se un superiore dovesse sembrare troppo teso, è meglio non approfittarne per chiedere un aumento o un cambio di mansioni. Per aumenti di stipendio, invece, è d’obbligo attendere il 2013.

Salute:

La salute di dicembre richiede ai Sagittario un solo e unico obiettivo: il relax. Negli ultimi mesi si sono accumulate troppe tensioni, si sono sprecate tante energie in discussioni e rabbia, si è poco pensato al proprio fisico. Ora è tempo di rimediare, magari approfittando del clima vacanziero concomitante con le festività natalizie. Regalarsi un bel bagno caldo con sali e oli essenziali sarà un già un buon inizio. I più temerari, inoltre, potrebbero approfittarne per un weekend alle terme o fra le nevi. Abbronzarsi in montagna, o divertirsi sugli sci, sarà davvero salvifico per l’umore.