Un mese di maggio non semplicissimo attende gli amici dello Scorpione, i quali si dovranno confrontare con delle situazioni pesanti in termini di energia e fortuna. Vanno sicuramente meglio il lavoro e l’amore, ma senza alcun evento eclatante per tutto il corso delle prossime quattro settimane. Per questo motivo, il mese è da considerarsi come una sfida, un modo per fare tesoro delle proprie abilità.

Amore:

Venere stimola sicuramente la sessualità in questo mese di maggio, quindi gli Scorpione in coppia – così come anche i single – faranno del divertimento erotico uno dei loro punti di forza. Ma sono altri i fattori che destano preoccupazione all’interno delle relazioni: la fisicità è sì intensa, ma lo stesso potrebbe non essere per la comunicazione, la compenetrazione mentale, la sincronia d’intenti fra i partner. Per questo motivo bisognerà allenarsi proprio su questo frangente, mordendosi la lingua quando necessario, evitando di sollevare inutili liti per inezie e sforzandosi, infine, di essere maggiormente romantici. I single, invece, non giudichino troppo rapidamente il comportamento di una recente conquista: la critica affrettata porterà all’oblio:

Lavoro:

Il lavoro è altalenante nel maggio degli Scorpione. La prima e l’ultima settimana del mese promettono prospettive interessanti, anche per chi fosse alla ricerca della prima occupazione. Le settimane centrali, a causa di un Mercurio poco simpatico, potrebbero essere invece difficili da gestire. In questo periodo, sono severamente vietati i litigi con colleghi e superiori, le richieste perentorie di aumento a un superiore, la dimenticanza di appuntamenti irrinunciabili. Dal punto di vista professionale, l’estate dovrà essere sfruttata al meglio: a partire da ottobre Saturno nel segno obbligherà a essere più cauti e riflessivi, quindi la creatività dell’occupazione dovrà essere tutta concentrata negli imminenti mesi caldi.

Salute:

La salute gioca qualche scherzo poco simpatico per il mese di maggio degli Scorpione, anche se nulla di particolarmente grave si prospetta all’orizzonte. Malesseri quotidiani, disagi di stagione, spossatezza a causa del caldo in arrivo: saranno questi i fattori da tenere in debita considerazione. Si può, tuttavia, cercare di giocare d’anticipo con un po’ di intelligenza, rinunciando a dei comportamenti che sono deleteri in termini di energia. Il riposo dovrò essere adeguato e quotidiano, gli stress lavorativi mediati da un po’ di palestra, l’alimentazione sana, corretta e regolare. E se si riuscisse, oltre a questi impegni, anche a rinunciare a tabacco e alcool la strada degli intoppi di salute non può che essere in discesa.