Un mese di febbraio di media entità, ma con picchi interessanti, attende gli amici del Toro. I primi giorni potrebbero risultare particolarmente lenti per l’animo attivo dei nati nel segno, ma già dalla seconda settimana si intravederanno dei sentiti miglioramenti in ogni ambito di vita. In particolare, potrebbe essere la fortuna a dare le maggiori soddisfazioni, grazie ad un Giove amico. Per questo motivo, i Toro sono chiamati a seguire il loro intuito e il loro istinto.

Amore:

La sfera amorosa dei Toro a febbraio è dominata dalla sensualità e dall’erotismo, per un {#San Valentino} dai ritmi decisamente focosi. Sarà proprio il sesso ad avere la meglio, con una voglia ritrovata di sperimentare, di indagare le fantasie sessuali sia proprie che del partner, di conquistare nuove prede. Se l’intesa fisica sembra procedere a vele spiegate, così non sarà per i nati nel segno in cerca di una maggiore compenetrazione mentale. Questo febbraio, infatti, sembra più concentrarsi sul gioco che sull’emozione profonda, un fatto questo da tenere sempre ben presente soprattutto in caso di una storia sul nascere. La coppia consolidata, invece, potrebbe subire una staticità non del tutto gradita.

Lavoro:

Le prossime quattro settimane lavorative saranno molto stimolanti per il Toro, ma anche allo stesso tempo non semplicissime. Giove aiuta sicuramente il versante economico, quindi non sono da escludersi piccole sorprese in busta paga, e anche Plutone è in aspetto sicuramente interessante. Non sembra, però, che i successi di carriera arriveranno senza troppo sforzo: l’impegno dovrà essere sempre costante e, se ci si adagerà sugli allori, gli effetti potrebbero essere funesti. Chi è alla ricerca della prima occupazione, inoltre, inizi a muoversi seriamente da ora: la primavera presenterà delle novità sicuramente scoppiettanti.

Salute:

Le energie per i Toro sono buone in questo febbraio, anche se forse bisognerà pazientare i primi giorni del mese. Marte dona una nuova determinazione nei nati nel segno, che potrebbe essere tuttavia catalizzata non nel migliore dei modi. Non è il caso, infatti, di lanciarsi in attività fisiche troppo impegnative o di richiedere troppo al proprio fisico. I malanni di stagione non sembrano, invece, causare troppa preoccupazione, ma qualche piccolo raffreddore potrebbe comunque manifestarsi. Ideale sarà ritagliarsi qualche spazio per un corretto relax, magari prevedendo delle gite fuori porta durante i weekend: allontanarsi dallo stress e dall’inquinamento delle città migliorerà di certo l’umore.