La Vergine si troverà di fronte a un 2011 altalenante, a tratti complicato, che permetterà tuttavia di ritrovare l’equilibrio dopo diversi anni di vaga insoddisfazione. In questo periodo sarà importante apprendere come non sia necessario cercare di essere sempre perfetti e, soprattutto, come non sempre valga farsi in quattro per chi non se lo merita. Il segreto per vivere bene, perciò, sarà comprendere come la razionalità, seppur importante, non sia sempre la migliore strategia per affrontare la vita. A volte, l’intuito e la leggerezza possono far raggiungere obiettivi importanti e più che soddisfacenti. Il 2011 permetterà di liberarsi dalle sovrastrutture e di mostrare al mondo la vera essenza dei nati del segno: i Vergine, infatti, sono molto più affabili e piacevoli da frequentare di quanto appaiano, di primo acchito, agli altri. Ottimo, infine, sarà puntare sulla seconda parte dell’anno, quando gli astri saranno decisamente più favorevoli

Amore

I primi sei mesi del 2011 potrebbero presentare situazioni complicate, soprattutto per i Vergine impegnati in relazioni durature. Il rischio è quello di essere troppo intransigenti e supponenti, creando così delusione nel partner che è invece solito apprezzare la disponibilità tipica del segno. Dopo l’estate, Marte vi darà la forza per tornare in forma amorosa, ritrovando anche un pizzico di passione in più che si credeva fosse persa. I single non avranno molte occasioni d’incontro, soprattutto dal punto di vista sessuale. Un fattore, questo, che tuttavia non causerà troppi disagi negli appartenenti al segno, solitamente poco attratti dai rapporti occasionali. Se si desiderasse rischiare, la scelta potrebbe ricadere su un Gemelli: la mentalità aperta e dinamica del segno potrebbe regalare alla Vergine una piacevole scossa.

Lavoro

Il 2011 richiederà un impegno continuo e molta pazienza. Giove avrà un ruolo determinante: nella prima metà dell’anno sarà in aspetto sfavorevole, nella seconda metà farà invece pace con la Vergine. Questo significa che i primi sei mesi potrebbero presentare tensioni e insoddisfazione, soprattutto in relazione a colleghi o superiori di lavoro: i nati del segno dovranno riconoscere, a malincuore, che a volte anche gli altri hanno ragione. L’ultima parte dell’anno, invece, permetterà ai Vergine di rilassarsi e ristabilire un equilibrio complice proprio con i colleghi detestati pochi mesi prima: con il senno di poi, sarà facile comprendere come accettare le idee di tutti sia la strategia migliore per avere successo, anche economico.

Salute

Fisicamente la Vergine potrà contare su una buona salute che, tuttavia, non dovrà essere intaccata dalle tante tensioni a livello mentale. È necessario abbandonare le ansie, ricordandosi sempre che nessun problema è eterno e nessuna situazione è irrisolvibile. Non bisogna, perciò, dedicarsi all’ozio ma occupare il tempo libero con tanta attività fisica ristoratrice, come ad esempio lo yoga. Alla fine dell’anno, un ottimo Mercurio donerà un aspetto solare per un 2012 sicuramente interessante.