Un mese di dicembre 2012 neutro, forse un po’ difficile, attende gli amici della Vergine. Le maggiori problematiche si verificheranno in fatto di fortuna e salute, quindi sarà meglio non esporsi troppo agli sbalzi di temperatura perché le influenze potrebbero essere davvero dietro l’angolo. Più tranquilli i rapporti interpersonali, anche quelli amorosi, mentre neutro è l’ambito professionale.

Amore:

Un periodo di calma segna il dicembre amoroso della Vergine. Non vi sono grandi discussioni con il partner, grazie a Venere e Mercurio, né tantomeno motivi per reciproci scontri. Tuttavia la sfera erotica potrebbe essere più spenta del solito, come se i partner non riuscissero a raggiungere la giusta intesa all’interno della camera da letto. Il tutto potrebbe essere generato dal fatto che gli innamorati scarsamente comunicano l’un l’altro e, per questo motivo, non riescono a comunicarsi i rispettivi desideri. La strategia più idonea da mettere in campo, allora, è quella di non avere paura a esprimersi. Cosa c’è di male se si decide di raccontare al partner una pratica che si vorrebbe provare, una trasgressione che da qualche tempo alberga nella propria mente? Non può esserci vergogna all’interno di un rapporto di coppia, gli amanti devono davvero dirsi tutto.

Lavoro:

La sfera lavorativa, anche se priva di particolari intoppi, invita i Vergine a concentrare le migliori occasioni nelle prime due settimane di dicembre. Questo perché si potrà ancora sfruttare l’ottima spinta garantita dai pianeti nel mese di novembre. La seconda metà, invece, con i suoi ritmi vacanzieri potrebbe vedere una Vergine stanca e pigra all’opera. Meglio approfittare, allora, della voglia di fare, soprattutto entro il 10 di dicembre. Chi fosse alla ricerca di una nuova occupazione, approfitti sempre di questo periodo per concentrare i colloqui di lavoro. Potrebbero di certo arrivare delle buonissime sorprese.

Salute:

La salute di dicembre è altalenante per la Vergine. Marte è sicuramente di supporto e prospetta buone energie, ma qualche comportamento poco saggio potrebbe limitarne gli effetti. Sbalzi di temperatura, esposizione al freddo, alimentazione squilibrata e vizi come il fumo e l’alcol potrebbero essere una via d’accesso ai virus invernali. E si rischia di passare il giorno di Natale in compagnia del termometro. Uno stile di vita salutare, un’attenzione serena al proprio benessere, una cura del corpo senza pari potrebbero limitare queste predizioni. Ma bisogna agire da subito, già dall’inizio del mese.