Marzo sarà un mese un po’ piatto per gli amici della Vergine. Non vi saranno particolari slanci e, perciò, il rischio è quello di sentirsi costretti in una staticità che, anziché essere rassicurante, potrebbe svelarsi come irrimediabilmente noiosa. La strategia più adeguata per affrontare il mese sarà non dimenticare i propri obiettivi e cercare di mantenere un buon ottimismo. Fra qualche mese, infatti, gli eventi si trasformeranno in modo assolutamente favorevole.

Amore

In amore, i Vergine a marzo dovranno puntare le attenzioni sulle gioie più immediate e raggiungibili, senza lasciare troppo spazio a fantasie irrealizzabili. L’affinità con il partner sarà sicuramente positiva, ma improbabili saranno gli eventi eclatanti. Lo stesso anche in ambito sessuale, dove non vi sarà la voglia di tentare nuove vie all’erotismo. Fondamentale sarà, perciò, apprezzare tutti gli elementi consolidati di una relazione, senza aspirare a una storia irreale come quelle propinate dal grande cinema hollywoodiano.

Lavoro

Marzo richiede molta calma in ambito lavorativo. Qualche situazione potrebbe sembrare troppo ferma, ma inutile sarà tentare di smuovere gli eventi con l’aggressività. I rapporti con i collaboratori dovranno essere sapientemente programmati, per evitare la tendenza alla critica che potrebbe mostrare negativamente i Vergine agli occhi dei colleghi. Le decisioni in merito a nuovi progetti dovranno essere accuratamente ponderate, per evitare di finire in situazioni poco gratificanti dettate dalla fretta.

Salute

Non vi saranno grandi intoppi per la salute dei Vergine. Un buon livello di benessere sarà garantito per tutto marzo, ma la frustrazione potrebbe essere sempre in agguato. Compensare la staticità della vita quotidiana con qualche attività soddisfacente, come ampi spazi di relax oppure sport creativi, sarà sicuramente un’ottima strategia per mantenere l’umore su livelli più che accettabili. Approfittare dei weekend per immergersi nella natura, inoltre, sarà sicuramente di slancio per l’equilibrio psicofisico.