Un mese di settembre 2012 di media intensità attende gli amici della Vergine, con qualche piccolo miglioramento rispetto all’estate appena trascorsa. Permangono alcuni dubbi in amore, in via di risoluzione, mentre la fortuna sembra essere lontana. Non è il caso, perciò, di lanciarsi nel gioco d’azzardo e nemmeno di sperare in qualche fantomatico colpo del fato. Si va comunque verso un progressivo miglioramento, soprattutto per la fine dell’anno.

Amore:

La sfera amorosa di settembre potrebbe essere dubbia per i Vergine, ancora un po’ confusi dai vari transiti astrali che li hanno coinvolti. Da un lato c’è voglia di concedersi al divertimento, anche sfrenato, quindi alcuni nati nel segno potrebbero spingersi nel corteggiamento e nei più svariati incontri occasionali. Dall’altro, però, si cerca un desiderio di solidità che ancora manca a realizzarsi, soprattutto nelle coppie affiatate. Venere e Giove impongono la massima attenzione soprattutto nelle relazioni di lungo corso, dove sarà necessario abbandonare la pignoleria tipica del segno per abbracciare, invece, un maggior spirito di sacrificio. Quel che frena i Vergine nelle relazioni, infatti, è la loro irritante capacità di voler sempre aver ragione. Un fatto che, alla lunga, potrebbe allontanare anche il compagno di vita più paziente.

Lavoro:

Il lavoro non presenta particolari intoppi per il settembre dei Vergine, indaffarati come al solito in mille attività diverse. Marte sostiene le scelte audaci e conferisce la giusta attenzione per non perdere alcun dettaglio di un importante progetto. Ma sarà forse il caso di non osare troppo, e nemmeno testare oltremodo, sulla pazienza di colleghi e superiori. Le prossime quattro settimane potrebbero essere calme in materia di possibilità di nuove occupazioni: vale comunque la pena inoltrare un curriculum, chissà che entro la fine dell’anno non provengano buone notizie, soprattutto per i più giovani.

Salute:

Una salute buona attende a settembre i Vergine, desiderosi di buttarsi nuovamente a capofitto nella routine quotidiana, sopraffatti forse da un’estate sottotono. I nati nel segno, perciò, potrebbero disporre di ottime energie per riprendere alla grande il lavoro, l’attività fisica e il tran tran quotidiano. Non è il caso, tuttavia, di strafare, perché si rischia di arrivare all’appuntamento con l’autunno con esaurito il monte di forze a propria disposizione. Una buona attenzione all’alimentazione e l’esclusione di vizi inutili come quelli di fumo e alcol, infine, potrebbero fare il resto.