Agli Oscar tra i migliori film stranieri potrebbero andare in nomination “Pina” e “A separation”.

Ancora nulla di ufficiale per le nomination del miglior film straniero del 2012 agli Academy Awards, ma sicuramente spunta una lista a sorpresa di papabili e alcuni esclusi che erano parsi notevoli.

Galleria di immagini: Oscar 2012, i migliori film stranieri

Tra gli esclusi eccellenti agli Oscar di quest’anno compaiono “The flowers of war”, interpretato da uno dei migliori attori inglesi del momento Christian Bale, tanto versatile da riuscire spesso a imporsi nella cinematografia statunitense a partire da “American Psycho” in poi, e il messicano “Miss Bala“. Entrambi i film hanno riscosso notevole successo in altri festival cinematografici, ma sono stati snobbati dal concorso hollywoodiano.

Nella rosa di chi sarà candidato spuntano infatti nove film, tra cui i succitati “Pina”, del sempre suggestivo Wim Wenders, e l’iraniano “A separation”, a testimoniare una qualità filmistica che non sempre in tempi recenti è eurocentrica. Nessun film italiano dovrebbe essere in concorso, stando a queste previsioni.

Tra i nove film infatti solo quattro sono europei, ossia il belga “Bullhead”, il danese “SuperClasico”, e il polacco “In darkness”, oltre a “Pina”. Dal Canada viene invece “Monsieur Lazhar”, da Israele “Footnote”, dal Marocco “Omar killed me”, e da Taiwan “Warriors of the Rainbow: Seediq Bale”. Il pregio dei film non europei è spesso una trama fuori dai canoni e una fotografia molto studiata.

Fonte: Slashfilm.