Gli Oscar 2013 sono stata una cerimonia lunga, come sempre tre ore e mezzo di show, ma piuttosto divertente. Il presentatore Seth McFarlane, autore de I Griffin e Ted, è riuscito a dare alla nottata uno swing particolare. Con Jennifer Lawrence che è arrivata sul palco scivolando sulle scale e Daniel Day-Lewis che ha abbandonato i panni seriosi per mostrare un insolito lato ironico.

=> Scopri i vincitori degli Oscar 2013

Galleria di immagini: Oscar 2013: vincitori e red carpet

La notte degli Oscar è stata un susseguirsi di stacchetti musicali più o meno insoliti. Barbra Streisand è tornata alla cerimonia dopo decenni per cantare The Way we Were, commovendo tutti. Catherine Zeta-Jones e Renée Zellweger hanno riportato sul palco Chicago, e anche il cast intero de Les Misérables si è esibito. Ma il momento musicale più insolito è stato quello della strana coppia Channing Tatum, di Magic Mike, e Charlize Theron, che si sono esibiti in un balletto molto sexy.

Ci sono stati poi momenti effettivamente esilaranti. Il primo a discapito della protagonista. Jennifer Lawrence ha vinto la statuetta come Miglior Attrice per Il Lato Positivo e quando si è trattato si salire a ritirarla è inciampata nella lunga gonna dell’elegantissimo abito Dior, scivolando sulle scale. Con Bradley Cooper e Hugh Jackman subito accorsi ad aiutarla.

=> Verifica i pronostici degli Oscar 2013

Seth MacFarlane ha poi fatto confluire una serie di frecciate sarcastiche, tra gli altri a Rihanna e Chris Brown. Ma è stato Daniel Day-Lewis a far ridere di più dal palco. Quando è salito a ritirare l’Oscar come Miglior attore protagonista, consegnatogli da Meryl Streep, ha detto:

«Prima che decidessimo di scambiarli, avevo già firmato per interpretare Margareth Thatcher. E Meryl aveva accettato il ruolo di Lincoln. Mi sarebbe piaciuto vedere quella versione.»

Anche Ang Lee ha mostrato un lato ironico, accettando la statuetta alla Miglior Regia, ha detto semplicemente guardando al cielo:

«Grazie dio del cinema.»

Meno divertente ma più commovente il discorso di ringraziamento di Ben Affleck per Miglior Film, che è stato annunciato tramite video da Michelle Obama in persona, la vera grande sorpresa degli Oscar.

Fonti: HuffingtonPost, Guardian