La notte degli Oscar 2017 è alle porte e per gli appassionati di cinema quest’anno si attende una bella cerimonia, in quanto i film, gli attori e i registi candidati sono tutti di alto livello. L’attesa più grande riguarda la pellicola rivelazione del 2016, La La Land, candidato non solo a miglior film (il concorrente principale è Moonlight), ma anche in altre 13 categorie, incluse le nomination per Migliore Attore e Migliore Attrice protagonista. Mentre Emma Stone, dopo la vittoria del Golden Globe, del SAG Award e del BAFTA, ha ottime possibilità di vittoria – le principali sfidanti sono Natalie Portman, protagonista di Jackie, e la magnifica Meryl StreepRyan Gosling se la dovrà vedere, tra gli altri, con Casey Affleck, candidato per Manchester by the Sea, e Denzel Washington, in nomination per Fences.

Dopo Chris Rock, quest’anno la conduzione degli Academy Awards è affidata al famoso presentatore americano Jimmy Kimmel, sempre in grado di divertire il pubblico. Riuscirà anche a reggere un palco importante come quello degli Oscar 2017? E chi si esibirà quest’anno al Dolby Theatre di Hollywood tra un premio e l’altro? In attesa della notte più stellare dell’anno, scopriamo insieme tutto quello che c’è da sapere sulla 89° edizione degli Oscar: nomination, candidati, data, previsioni, esibizioni e Jimmy Kimmel.

Oscar 2017: Nomination

Il 2016 è stato un anno interessante cinematograficamente parlando, quindi anche i film in nomination sono stati graditi dal pubblico e apprezzati dalla critica. La grande rivelazione è senz’altro La La Land, film-musical che è stato un vero omaggio ai grandi musical del passato, come Singin’ in the rain o West Side Story. La pellicola diretta da Damien Chazelle si è aggiudicata ben 14 nomination, uguagliando il record di Titanic e Eva contro Eva. Le nomination per La La Land includono: Miglior film, Miglior attore (Ryan Gosling), Migliore attrice (Emma Stone), Migliore sceneggiatura originale e Miglior Regista (Damien Chazelle), Migliore colonna sonora originale (Justin Hurwitz), Migliori costumi (Mary Zophres), Migliore Canzone “City of Stars”, Migliore canzone “Audition”, Migliore Scenografia, Migliore Fotografia, Miglior Montaggio, Miglior Montaggio sonoro e Miglior Sound Mixing.

Segue a 8 nomination Moonlight, pellicola struggente che racconta il percorso di vita – dall’infanzia all’età adulta – di un giovane afroamericano proveniente da un difficile quartiere di Miami e che ha difficoltà a trovare il suo posto nel mondo. Queste le candidature per Moonlight: Miglior Film, Migliore Attrice e Miglior Attore non protagonisti (rispettivamente Naomie Harris e Mahershala Ali), Miglior Regista (Berry Jankins), Migliore Colonna Sonora originale, Migliore Montaggio, Migliore Sceneggiatura non originale e Miglior Fotografia.

Per quanto riguarda l’Italia, è in nomination solo Fuocoammare di Gianfranco Rosi, nella sezione Documentari.

Ecco la lista completa delle nomination agli Oscar 2017:

Miglior film

  • Arrival
  • Hacksaw Ridge
  • Moonlight
  • La La Land
  • Fences
  • Hell or High Water
  • Manchester by the Sea
  • Hidden Figures
  • Lion

 Miglior regista

  • Denis Villeneuve (Arrival)
  • Mel Gibson (Hacksaw Ridge)
  • Damien Chazelle (La La Land)
  • Kenneth Lonergan (Manchester by the Sea)
  • Berry Jenkins (Moonlight)

Miglior attore protagonista

  • Casey Affleck (Manchester by the Sea)
  • Andrew Garfield (Hacksaw Ridge)
  • Ryan Gosling (La La Land)
  • Viggo Mortensen (Captain Fantastic)
  • Denzel Washington (Fences)

 Miglior attrice protagonista

  • Isabelle Huppert (Elle)
  • Ruth Negga (Loving)
  • Natalie Portman (Jackie)
  • Emma Stone (La La Land)
  • Meryl Streep (Florence Foster Jenkins)

Miglior attore non protagonista

  • Mahershala Ali (Moonlight)
  • Jeff Bridges (Hell or High Water)
  • Lucas Hedges (Manchester by the Sea)
  • Dev Patel (Lion)
  • Michael Shannon (Nocturnal Animals)

Miglior attrice non protagonista

  • Viola Davis (Fences)
  • Naomie Harris (Moonlight)
  • Nicole Kidman (Lion)
  • Octavia Spencer (Hidden Figures)
  • Michelle Williams (Manchester by the Sea)

Miglior sceneggiatura originale

  • Taylor Sheridan (Hell or High Water)
  • Damien Chazelle (La La Land)
  • Yorgos Lanthimos e Efthimis Filippou (The Lobster)
  • Kenneth Lonergan (Manchester by the Sea)
  • Mike Mills (20th Century Women)

Miglior sceneggiatura non originale

  • Eric Heisserer (Arrival)
  • August Wilson (Fences)
  • Allison Schroeder e Theodore Melfi (Hidden Figures)
  • Luke Davies (Lion)
  • Barry Jenkins e Alvin McCraney (Moonlight)

Miglior film in lingua straniera

  • Land of Mine – Sotto la sabbia (Danimarca)
  • A Man Called Ove (Svezia)
  • The Salesman – Il cliente (Iran)
  • Tanna (Australia)
  • Toni Erdmann – Vi presento Toni Erdmann (Germania)

Miglior documentario

  • Fuocoammare (Gianfranco Rosi e Donatella Palermo)
  • I Am Not Your Negro (Raoul Peck, Rémi Grellety e Hébert Peck)
  • Life, Animated (Roger Ross Williams e Julie Goldman)
  • O.J: Made in America (Ezra Edelman e Caroline Waterlow)
  • 13th (Ava DuVernay, Spencer Averick e Howard Barish)

Miglior film d’animazione

  • Kubo e la spada magica
  • Oceania
  • La mia vita da zucchina
  • La Tartaruga rossa
  • Zootopia

Migliore scenografia

  • Patrick Vermette e Paul Hotte (Arrival)
  • Stuart Craig e Anna Pinnock (Animali Fantastici e dove trovarli)
  • Jess Gonchr e Nancy Haigh (Hail, Caesar!)
  • David Wasco e Sandy Reynolds Wasco (La La Land)
  • Guy Hendrix Dyas e Gene Serdena (Passengers)

Migliori costumi

  • Joanna Johnston (Allied)
  • Coleen Atwood (Animali Fantastici e dove trovarli)
  • Consolata Boyle (Florence Foster Jenkins)
  • Madeleine Fontaine (Jackie)
  • Mary Zophres (La La Land)

Migliore colonna sonora originale

  • Mica Levi (Jackie)
  • Justin Hurwitz (La La Land)
  • Dustin O’Halloran e Hauschka
  • Nicholas Britell (Moonlight)
  • Thomas Newman (Passengers)

Oscar 2017: candidati

Per quanto riguarda la categoria Miglior Attrice Protagonista, la bellissima Emma Stone, candidata per il ruolo di Mia in La La Land, dovrà vedersela con nomi importantissimi di Hollywood, tra cui Meryl Streep (in corsa con Florence Foster Jenkins), Natalie Portman (grazie alla sua toccante interpretazione di Jackie Kennedy), Isabelle Huppert (per Elle) e Ruth Negga (con Loving).

Per la controparte maschile, invece, Ryan Gosling non avrà terreno facile contro Danziel Washington (candidato per Fences), Casey Affleck (protagonista di Manchester by the Sea), Viggo Mortensen (Captain Fantastic) e Andrew Garfield (protagonista nell’ultimo film di Mel Gibson Hacksaw Ridge).

Grandi nomi si trovano anche nella categoria Miglior Attrice non Protagonista, che vede tra i candidati Nicole Kidman (per Lion), Viola Davis (Fences), Michelle Williams (controparte femminile in Manchester by the Sea), Octavia Spencer (Hidden Figures) e Naomie Harris (Moonlight).

Dav Patel per Lion e Mahershala Ali per Moonlight guidano le nomination per la categoria Miglior Attore Protagonista, seguiti da Jeff Bridges (Hell of High Water), Michael Shannon (Nocturnal Animals) e Lucas Hedges (Manchester by the Sea).

Come non nominare poi i registi? Oltre a Damien Chazelle, candidato per La La Land, troviamo Mel Gibson, per Hacksaw Ridge, Denis Villeneuve (Arrival), Kenneth Lonergan (Manchester by the Sea) e Berry Jenkins (Moonlight).

Galleria di immagini: La La Land, le foto del film

Oscar 2017: previsioni

Cosa aspettarci dall’89° edizione degli Academy Awards? Fare previsioni è sempre difficile, ma i pronostici ci sono. La La Land è sicuramente il favorito (grazie alle 14 nomination), ma bisognerà vedere quante statuette alla fine porterà a casa. Riuscirà, dopo l’en plein ai Golden Globe, a duplicare anche agli Oscar 2017?

La vittoria (quasi) certa sembra essere quella di Emma Stone come Migliore Attrice Protagonista, mentre su Ryan Gosling ci sono più dubbi, in quanto il favorito sembra essere Danzel Washington, per la sua potente interpretazione in Fences, seguito in seconda posizione da Casey Affleck.

Per quanto riguarda il Miglior Film, i due favoriti sono La La Land e Moonlight (probabilmente chi dei due non vincerà in questa categoria, riceverà il premio rispettivamente nella categoria Migliore Sceneggiatura Originale o Migliore Sceneggiatura non Originale), mentre tra i registi il più quotato è sicuramente Damien Chazelle.

Si prevede poi che La La Land farà incetta di premi tecnici, dalla fotografia al montaggio, così come probabilmente vincerà l’Oscar per la Migliore Canzone con “City of Stars”.

Per quanto riguarda invece la Miglior Attrice non protagonista, la grande favorita è Viola Devis, mentre l’Oscar per il Miglior Attore non protagonista andrà probabilmente a Mahershala Ali.

Oscar 2017: esibizioni

Durante la cerimonia degli Oscar 2017, sono attese anche delle esibizioni musicali, poiché saranno eseguiti i brani nominati nella categoria Miglior Canzone Originale. Ecco i musicisti che saliranno sul palco del Dolby Theatre di Hollywood:

Sting

L’ex leader dei Police si esibirà sulle note di “The Empty Chair”, la canzone scritta e composta da Sting con il produttore J. Ralph per il documentario Jim: The James Foley Story.

Justin Timberlake

Justin Timberlake farà ballare tutta la platea con la sua famosissima hit “Can’t Stop The Feeling”, che il cantautore ha scritto per Trolls insieme a Max Martin e Karl Johan Schuster.

John Legend

Il cantante è nel cast di La La Land, e per questo è stata affidata a lui l’esecuzione delle due canzoni candidate per il musical, “Audition (The Fools Who Dream”) e “City of Stars”, scritte da Justin Horwitz, con testo di Benj Pasek e Justin Paul.

Aul’i Cravalho

Aul’i Cravalho è l’interprete di “How Far I’ll Go”, tratta dal film Disney Oceania.

Oscar 2017: data

La cerimonia degli Oscar 2017 andrà in onda negli Stati Uniti domenica 26 febbraio e si terrà presso il Dolby Theatre di Hollywood, in California. Gli Oscar saranno trasmessi sul canale televisivo ABC a partire dalle 16 ore della costa Ovest Stati Uniti e dalle ore 19 Costa Est. Questo significa che in Italia potremo assistere alla 89° edizione degli Academy Awards a partire dall’una di notte, tra domenica 26 e lunedì 27 febbraio.

Oscar 2017: Jimmy Kimmel

Presentatore degli Oscar 2017 è Jimmy Kimmel, storico conduttore del Jimmy Kimmel Live!, un talk show serale che va in onda sulla ABC dal 2003. Kimmel ha anche già condotto gli Emmy Awards nel 2012 e nel 2016. È anche un attore comico, quindi sicuramente non mancheranno le gag e gli intermezzi musicali. Grande attesa, come ogni anno, per il suo discorso d’inaugurazione agli Oscar 2017 che decreterà il successo o meno della sua conduzione.