La notte degli Oscar come ogni anno premia il miglior cinema mondiale, ma, come ogni grande evento, anche la consegna dei premi dell’Academy solleva il suo gran parlare in quanto a look, stile, bellezza e classe. E allora guardiamo insieme i bellissimi, ma soprattutto le bellissime, di Hollywood e le loro mise per la serata di gala più importante dell’anno…

Il premio come Miglior Look degli Oscar 2010 non poteva non andare, nell’edizione dell’Oscar più al femminile della storia (vinta da una donna e proprio il giorno prima dell’8 marzo!), ad un’altra regina del cinema mondiale, la sempre impeccabile Meryl Streep che, anche se leggermente appesantita dagli anni, osa comunque il bianco e osa bene. In un abito di Chris March la splendida attrice è apparsa sul red carpet radiosa e con l’innato charme maturo e naturale che dà sempre la contraddistingue ha conquistato tutti.

In nomination nella stessa categoria la bellissima Demi Moore in un abito dell’Atelier Versace color pesca effetto fiore. Particolarissimo ma ben riuscito anche lo stile tutto in rosso di Sigourney Weaver. Buone le ‘performancÈ anche di Cameron Diaz in Oscar de la Renta e Kate Winslet in YSL in un due pezzi con il bustino, Anna Kendrick in un abito drappeggiato rosa firmato Elie Saab e Mariska Hargitay vestita di blu.

Degne di nota, anche se non sempre per eleganza, le scelte di vestiario delle candidate all’Oscar: sensuale e raffinata Sandra Bullock, ricoperta d’oro (non solo quello della statuetta!), in un abito Marchesa con effetto trasparenza e pizzo sfumato floreale sul seno. Un gradino più giù troviamo, invece, le sue colleghe in nomination: Carey Mulligan nonostante l’abito Prada ha uno stile davvero eccentrico e discutibile, Zoe Saldana col suo abito viola stile pon pon non si può certo definire di classe e Amanda Seyfried, che con buoni risultati si affida ad uno splendido vestito bianco Armani Privè, peccato l’effetto ‘tono su tono’ causato dalla sua bellezza nordica (le andrà meglio vestita da “Cappuccetto Rosso”?).

Splendido, invece, il fascino tutto latino di Penelope Cruz sapientemente valorizzato dall’abito rosso Donna Karan con lo scollo a cuore e la splendida Charlize Theron in rosa Dior. Dopo questa trafila di bellissime dallo stile impeccabile e dal look azzeccato, ora è arrivato il momento più atteso quello dei look peggiori di questi Oscar 2010…

Non convince Mariah Carey, in blu Valentino con ricami floreali in argento, che fa venire voglia di ascoltarla piuttosto che di guardarla! Discutibile anche lo stile ‘famiglia Addams’ di Nicole Richie. Ma l’Oscar 2010 per il Peggior Look va alla regina della musica latina Jennifer Lopez che, in abito rosa Armani Privé super fasciato, non ha di certo valorizzato (mimetizzato) al meglio le sue forme procaci…

Ma a vincere la sfida su tutti e tutte alla fine è il ‘made in Italy’ che, pur non partecipando con un film in gara, era presente lo stesso alla cerimonia… Armani, Prada, Versace i più amati dalle star, peccato che quest’anno lo stile italiano, a torto o a ragione, non sia stato altrettanto amato dall’Academy.