Dopo il rifiuto dell’attore Robert Downey Jr., impegnato sul set del sequel di “Sherlock Holmes”, anche Johnny Depp, il capitano Jack Sparrow de “I Pirati dei Caraibi”, ha declinato l’invito a partecipare al prequel del Mago di Oz, “Oz: The Great and Powerful” di Sam Raim.

La Walt Disney, allora, avrebbe pensato di contattare l’attore James Franco.

James Franco presenterà la serata degli Oscar insieme ad Anne Hathaway e parteciperà alla cerimonia anche come concorrente, per la categoria “Miglior Attore Protagonista” con il film “127 hours” di Danny Boyle.

Galleria di immagini: James Franco

Per l’attore, questo film rappresenterebbe un ritorno alle origini con Sam Raimi, che lo ha già diretto nella trilogia di Spider-Man dove interpretava Harry Osborn. Infatti, secondo THR, sarebbe stato lo stesso regista Raimi ad avanzare la candidatura di Franco per il ruolo da protagonista nel film sul mago di Oz.

Le trattative sono però ancora in corso e Franco non ha ancora ufficializzato la sua partecipazione.

“Oz: The Great and Powerful” racconta le origini del mago di Oz, un giovane illusionista che lavora in un circo. Un giorno la sua mongolfiera viene investita da un potente tornado, e il giovane si ritroverà nel mondo di Oz, gestito da due crudeli streghe.

Il film è attualmente in fase di scrittura per opera di David Lindsay-Abaire, su uno script di Mitchell Kapner. La sceneggiatura si basa sui romanzi di L. Frank Baum.

Le riprese del film dovrebbero iniziare la prossima estate.