L’estate si avvicina e riuscire ad avere una pancia piatta da sfoggiare in bikini è un obiettivo desiderato da molte. Ma come fare? Non basta la dieta giusta, non basta un allenamento costante, non basta del tempo da dedicare a se stesse per combattere lo stress, ma sono necessarie tutte queste cose combinate insieme.

Per avere una pancia piatta e un fisico invidiabile entro l’arrivo dell’estate, è necessaria una strategia che unisca un’attenta dieta a una serie di esercizi efficaci, così come anche combattere lo stress nervoso. Vediamo dunque come riuscire ad avere un addome tonico combinando questi tre passi.

Per prima cosa, un’alimentazione sana e corretta è il modo migliore per perdere qualche chiletto di troppo e sfoggiare un buon fisico in costume. In una dieta equilibrata non devono mai mancare frutta e verdura, ma anche il giusto contenuto di proteine e di grassi. Il consiglio è quindi quello di mangiare uno o due porzioni di verdura a ogni pasto, ma soprattutto bere parecchia acqua, circa due litri al giorno.

Va bene anche consumare cibi ad alto contenuto proteico, visto che richiedono un maggior lavoro del corpo per essere digeriti e metabolizzati e quindi vi faranno sentire sazie più a lungo. I grassi non sono poi da evitare del tutto, in particolare i cibi ricchi di omega-3 come l’avocado, l’olio di oliva, il pesce e le noci.

Una dieta ben bilanciata deve essere inoltre accompagnata anche da una serie regolare di attività fisiche. Innanzitutto, le flessioni e i piegamenti sono esercizi sempre fondamentali. Altre attività consigliate sono quindi la corsa, andare in bicicletta o fare cyclette oppure anche praticare qualche sport di gruppo. In generale, possono essere d’aiuto tutte le attività fitness della durata di almeno mezz’ora, che vi consentiranno di bruciare i grassi in eccesso.

Ultimo, ma non ultimo, dovete cercare di rilassarvi e tenere lontano il più possibile lo stress dal vostro corpo. Quando avete un accumulo di stress nervoso che può essere dovuto al lavoro, oppure alle relazioni sentimentali o famigliari, i livelli di cortisolo si alzano e vi fanno così gonfiare la pancia. Prendetevi quindi almeno 10 o 15 minuti al giorno di totale relax per ridurre questi livelli al minimo. Per farlo, scegliete il modo di rilassarvi che preferite; noi vi consigliamo, tra le varie possibilità, di concedervi un bel bagno caldo, oppure fare qualche minuto di yoga nel più totale silenzio.

Fonte: Women’s Health