Domani sera andrà in onda la prima puntata della seconda stagione de “I liceali“, la serie TV che la primaversa scorsa ottenne ottimi risultati di share, affermandosi come una delle più amate dal pubblico.

Sostituisce quindi “Distretto di polizia 9“, spostato alla domenica sera, dimostratosi incapace di frenare l’onda d’urto de “I migliori anni” su Rai 1, condotto da Carlo Conti.

I protagonisti della scena, Claudia Pandolfi e Giorgio Tirabassi, mettono però un po’ le mani avanti. Mostrano i loro dubbi sulla scelta della rete di mandare in onda la serie TV interamente su Joi, e solo successivamente su Canale 5. Questo ha fatto sì che le puntate si trovino già facilmente su Internet, e per un telefilm che punta molto sul pubblico under 35 potrebbe rivelarsi una strategia boomerang.

Claudia Pandolfi, su Il Giornale, si è espressa così in merito a questo problema:

Non voglio polemizzare, sarà una scelta strategica, forse non si crede al pubblico di Internet ma non vorrei certo che alla fine gli ascolti non andassero bene.

La seconda serie vedrà la professoressa Enrica Sabatini alle prese con una crisi sentimentale, fra ansie e preoccupazioni incontrollabili:

È che gli s’impappa il cervello sulla questione sentimentale. Così l’arrivo di un nuovo professore, spensierato e leggero fatto apposta per lei, mette tutto in discussione. Alla fine non sarà così ma comunque evidenzia anche un lato bello delle donne e cioè che la missione di mamma non è sempre scontata. E lei candidamente lo rivela.

Giorgio Tirabassi, che interpreta il prof Antonio Cicerino, dovrà invece scontrarsi con un’alunna più difficile della norma di nome Monica, impersonata da Chiara Mastalli.