Secondo quanto attesta l’autorevole Dizionario della moda, con il termine chino “Dagli anni Ottanta si indica un pantalone in cotone appena sotto il ginocchio, usato per lo sport e il tempo libero. Si chiama anche slack”. Ma quali sono gli abbinamenti pantaloni chino donna da preferire?

I modelli classici di chino hanno un piccolo orlo cucito e non hanno risvolti. Vengono realizzati perlopiù in nuance neutre come il cachi e il beige, ma anche nei colori pastello o tonalità come il bianco e nero, prendendo spunto dal guardaroba maschile. Gli slack sono adatti alle donne di tutte le corporature: slanceranno certamente una silhouette esile, mentre valorizzeranno le curve di una donna formosa.

Come indossarli per essere stylish anche nel tempo libero? Semplicemente con una classica camicia biancaun paio di sneakers bianchissime, abbinati ad una felpa con cappuccio la sera quando si alza il vento. Ma i chino possono anche essere indossati per le occasioni più formali – con un blazer dai revers larghi per una riunione di lavoro – e quelle più glam. Provate ad abbinarli ad un paio di décolleté e una biker jacket in pelle per una serata con le amiche…

Gli abbinamenti sono tanti e tutti possibili: non vi resta che scegliere quello che più vi si addice.