Riparte sabato “Lo show dei record” su Canale 5, ma senza Pingping, l’ex uomo più basso del mondo, scomparso nei giorni scorsi, proprio quando stava registrando le puntate della trasmissione in Italia. Pare che per volontà degli autori e degli organizzatori del Guinness dei Primati, l’immagine del giovane cinese non sarà trasmessa almeno la prima puntata, per non speculare sul suo decesso.

La notizia arriva dalla conduttrice Paola Perego, che ha spiegato su “Chi” come la produzione abbia preso una decisione, data la luttuosa situazione, che fosse di rispetto per la morte di un uomo e non di un fenomeno da record.

La Perego ha spiegato:

Nel corso della serie, più avanti, gli verrà reso omaggio ma per ora, d’accordo con la produzione e con i responsabili del Guinness dei Primati, abbiamo deciso di non fare nulla.

Il dispiacere della presentatrice è quello di essere in concorrenza con la collega Antonella Clerici, che condurrà, nella stessa fascia oraria e con lo stesso target di pubblico, “Ti lascio una canzone”. La Perego non perde occasione di criticare le risse televisive, che in passato le erano state imputate spesso. Nonostante la conduttrice sia stata lontana dalla TV dopo la cancellazione de “La tribù”, risse e situazioni poco carine sono continuate anche senza di lei.

La conduttrice ha chiosato:

Quando c’erano risse nei miei programmi ero molto criticata, ma mi sono accorta che, in questo breve periodo, non è che si sia alzato il livello intellettuale della TV. Quindi la malattia non ero io. Se si abbassassero i toni, sarei solo felice.