Va decisamente contro tendenza Paola Perego, in un’epoca in cui cè un vero e proprio boom di chirurgia estetica per aumentare le dimensioni del seno, la parola d’ordine delle donne pare essere “più grande è, meglio è”, lei si è ridotta il seno di due taglie, quel seno prosperoso non faceva parte della sua personalità, racconta, è un altro mondo. Le vacanze di Natale Paola Perego le ha trascorse a Malindi, dove i paparazzi l’aveva immortalata in alcuni scatti molto interessanti. Non è più una ragazzina, pur essendo ancora molto giovane, ma le foto mostravano una donna in forma, con le curve al punto giusto che non facevano certo a pugni con le forme morbide del seno.

Paola Perego si è sposata da pochi mesi con il potente agente dei vip Lucio Presta, che in Rai detta legge, attualmente la conduttrice è impegnata su Rai Uno nel programma “Attenti a quei due”, e bisogna dire che sta ottenendo un discreto successo.

Al settimanale Gioia, Paola Perego racconta della sua decisione di essersi ridotta di due taglie di reggiseno, passando alla quinta alla terza.

Confessa di piacersi mlolto di più, prima non si sentiva a suo agio: “Le tette grandi vanno gestite, devi andarne fiera. Io vivevo compressa in reggiseni che strizzavano, in bustini che facevo fare su misura. Il seno grande non appartiene al mio modo di essere”.

Era un’idea che Paola Perego aveva fin da quando era ragazzina, dunque, è un altro sogno che si realizza, essere tornata sul piccolo schermo, nonostante sembrasse essere fuori di qualsiasi palinsesto di Viale Mazzini, ha sposato Lucio Presta con il quale ha condiviso condiviso anni di felice convivenza, prima di decidersi a fare il grande passo e, finalmente, anche il seno è rientrato nelle misure che la mettono a proprio agio con il corpo.