Durante la pausa estiva, Paolo Bonolis ha preparato un nuovo quiz per il pre-serale di Canale 5: si chiama “Avanti un altro!“, partirà il 5 settembre e sarà trasmesso tutti i giorni della settimana. Ma ciò che davvero stupisce è la provenienza dello show, completamente italiano senza importazioni di format.

Come al solito, spiega Bonolis, ci saranno diversi concorrenti, un montepremi da conquistare e la difficoltà nel rispondere ad alcune domande:

Galleria di immagini: Paolo Bonolis

“Il gioco è molto semplice e si potranno vincere molti quattrini. Si vivrà un’atmosfera molto serena e speriamo che sia gradita. Sono convinto che potremo divertire. Il concorrente dovrà rispondere ad alcune domande, se risponde bene potrà pescare la sua vincita. Appena si sbaglia… “Avanti un altro” concorrente. Ci si può comunque fermare oppure provare a conquistare l’intero montepremi”

La scelta di non voler lasciare gli italiani soli di domenica sera potrebbe rivelarsi un’arma a doppio taglio: calo di ascolti da una parte, successo dall’altra. Forse è per questo che i produttori hanno deciso di modificare il gioco, ottenendo una versione domenicale.

E a chi gli chiede in che direzione si sta dirigendo la televisione, Paolo Bonolis spiega che non è un fenomeno controllabile, che non dipende dalle scelte dei vari produttori:

“Non so nulla di come cambierà la televisione italiana. Gli spostamenti sono frutto di ragioni non televisive. So che la Simona Ventura farà X-Factor su SKY, ma se lo fai su SKY o in Rai poco cambia: sempre X-Factor resta. Vedremo cosa succederà a La7. Un programma non si può giudicare prima che questo sia partito”.