Dopo il successo di “Chi ha incastrato Peter Pan?”, programma che ha coinvolto e interessato i bambini italiani, è giunto il momento far riflettere anche gli adulti con “Il Senso della Vita“. Purtroppo, la data di partenza del programma di Paolo Bonolis è stata sposta da gennaio 2001 a marzo 2011.

Il presentatore ha motivato il ritardo spiegando che non erano maturi i tempi tecnici della trasmissione. A ogni modo, il programma ha avuto successo in passato e già molti telespettatori aspettano di vedere la prossima edizione, che sarà prevista durante la prima serata domenicale.

Nel frattempo, Bonolis ha contestato quello che si è rivelato un successone sulle reti pubbliche della Rai. Secondo il presentatore di “Ciao Darwin”, il programma Vieni via con me di Roberto Saviano e Fabio Fazio avrebbe preso spunto da “Il Senso della Vita”:

Diciamo che questo programma ha alcuni… stilemi del Senso della Vita. Fa piacere che alcuni colleghi prendano spunti.

La stoccata comunque è arrivata solo a poche ore dall’ultima puntata della trasmissione di Rai Tre. Nonostante ciò, il programma in questione è stato molto seguito dal pubblico, replicando forse il successo de “Il Senso della Vita”, ed è la dimostrazione che gli italiani preferiscono seguire chi “fa televisione” in un modo innovativo.