Paolo Rossi e la sua comicità tornano in TV, stavolta su SKY. Si intitola “Confessioni di un cabarettista di M.‘” con il sottotitolo di ”Esercizi spirituali di rifondazione umoristica”, lo spettacolo in cui Rossi apparirà come un clown sinistrato all’interno di un circo da favola e anche un po’ futurista, alternando ironia e poesia, con uno stile come al solito rivoluzionario.

Ospite di molti salotti televisivi di satira, da quello di Fabio Fazio a quello di Serena Dandini, negli ultimi anni Paolo Rossi però non ha mai avuto un programma tutto suo, più precisamente dalla stagione televisiva 97/98, quando era in TV con “Scatafascio” su Italia 1. Stavolta la sua casa sarà invece SKY e più precisamente SKY Uno, il canale che trasmetterà il suo show.

Galleria di immagini: Paolo Rossi

Il nuovo programma di Paolo Rossi però avrà il sapore del passato, perché assomiglierà più a “Su la testa”, trasmissione condotta dal comico in Rai nel 1982 e che rivoluzionò totalmente il concetto di comicità in televisione.

Esattamente a trenta anni di distanza, Paolo Rossi cercherà di apportare qualcosa di nuovo nel datato panorama della TV italiana, presumibilmente sconvolgendolo dall’interno. SKY così si conferma alla ricerca di talenti di impatto per far crescere il proprio pubblico.

Paolo Rossi però non sarà solo: con lui ci sarà anche Giampiero Solari, che era nella sua prima esperienza televisiva e negli spettacoli teatrali dal 1988 al 2000, come “La Commedia da due lire”, “Operaccia Romantica”, “Il Circo di Paolo Rossi” e “Rebelais”. Il nuovo programma andrà in onda a maggio.

Fonte: Ansa.