Dopo l’uscita del primo trailer di “Paranormal activity 2“, continua a crescere l’attesa per il seguito di uno dei maggiori successi cinematografici dell’ultima stagione, la cui uscita nelle sale è stata fissata per il prossimo 22 ottobre.

Il film è stato scritto da Michael Perry e sarà prodotto dallo stesso Oren Peli, regista del primo episodio, e da Akiva Goldsman, mentre la nuova regia è stata affidata a Tod “Kip” Williams, che ha già diretto in passato l’interessante “The Door in the Floor” con Jeff Bridges e Kim Basinger.

Sulla trama della nuova pellicola c’è l’assoluto riserbo, in ogni caso la storia inizierà pochi minuti dopo il finale di “Paranormal Activity”, creando una sorta di successione temporale.

Il trailer del film, che riportiamo in fondo a questo post, mostra un nuovo appartamento attraverso il solito sistema di telecamere. L’inquadratura riprende una stanza che ospita un bambino e un cane.

La quiete dell’appartamento verrà improvvisamente interrotta da alcuni passi: il cane inizierà ad abbaiare e dalla porta comparirà una figura con un cappuccio; nel frattempo, dall’inquadratura spariranno sia il cane che il bambino, anche se nello specchio di fronte alla culla si vedrà ancora riflessa l’immagine del bimbo.

Paranormal Activity 2” sembra riprendere in tutto le atmosfere del primo film e l’ingresso della misteriosa figura nel nuovo contesto familiare potrebbe significare che l’entità malefica ha già trovato un nuovo obiettivo: il bambino.