Nella mitologia greca c’era Re Mida, che trasformava in oro tutto ciò che toccava, nel mondo reale c’è la sua nemesi: Paris Hilton, che sembra portare solo disgrazie a tutti i ragazzi che si fanno vedere in giro con lei.

Il sito americano Pop Eater ha mostrato come le conseguenze della rottura con la Hilton siano le più diverse, dalla reputazione distrutta alla perdita del lavoro. Ne sa qualcosa l’attuale compagno di Paris, Cy Waits, che è stato allontanato da Las Vegas dopo che l’ereditiera era stata accusata di detenzione illegale di cocaina.

In seguito a questo episodio, Paris è stata indicata come ospite poco gradita di alcuni locali della città del Nevada, e Waits, imprenditore di successo proprio nell’ambito dei nightclubs, è stato licenziato dalla società per cui lavorava, e “reso libero di seguire i suoi interessi”. Il bello, o il brutto, di tutta la vicenda è che l’uomo poco prima di intraprendere questa relazione con la turbolenta bionda era stato promosso proprio nella catena di locali da cui la Hilton è stata allontanata.

Waits è, però, solo l’ultimo di una serie di poveri malcapitati. Prima di lui c’è stato Nick Carter, ex componente dei Backstreet Boys, che ha dichiarato pubblicamente di essere uscito sentimentalmente distrutto dalla relazione con Paris, nonostante abbia ammesso di averla tradita con la “rivale” Ashlee Simpson per pura vendetta.

Per non parlare di Rick Salomon, coprotagonista del famoso video hard “One Night in Paris”, che ha condotto una causa legale contro l’intera famiglia dell’ereditiera, accusandola di diffamazione per averlo incolpato per la diffusione del filmato incriminato, al termine della quale ha dovuto pagare ben dieci milioni di dollari agli Hilton.

Ultimo Stavros Niarchos, figlio di un armatore greco, costretto a risarcire un albergo di ben centomila dollari dopo che Paris e le sue amiche si sono lasciate andare a festeggiamenti di compleanno un po’ troppo sregolati.

Ma Paris, cosa farai agli uomini?