Paris Hilton, a Las Vegas per tre giorni per promuovere il lancio del “ParisHilton.com“, è riuscita a (nell’ordine): fare party sfrenati, scegliere il vestito meno adatto (ma più costoso) per fare party sfrenati, strappare il vestito meno adatto (ma più costoso) che aveva scelto per fare party sfrenati e, come se non bastasse, ballare su un divanetto in candida pelle bianca della VIP area del Vanity Lounge nightclub.

Il vestito, un tubino asimmetrico e diamantato in lycra nera che possiamo ammirare nella foto, ha dato forfait iniziando a strapparsi partendo dalla manica e cedendo sempre più ad ogni movimento di Paris.

Il vestito era troppo stretto. Ovvio che si sarebbe rotto, considerando come balla Paris”

Dicono gli amici della diva, alla quale poco importerà, dato che dichiara di non indossare mai per una seconda volta i vestiti che sceglie per le uscite pubbliche (“Certo che non li indosso più di una volta! Li conservo, magari per i miei figli! È come se fosse un museo!” – dice la “socialitè”, esaltandosi).

Il lancio del website di Paris Hilton ha sollevato qualche dubbio, considerando che Paris è già una celebrità della rete da ben sei anni grazie alla fama internazionale che il suo pornovideo (girato con il suo ex, Rick Salomon che lo avrebbe diffuso senza il consenso dell’ereditiera) le ha portato. Solo che la differenza, ora, è che su Internet Paris proverà anche a metterci moda, accessori e profumi.

E alle domande in proposito che le sono state rivolte, la biondissima Hilton ha risposto in questo modo:

“Con questo fantastico lancio, ora posso raggiungere i miei fan in tutto il mondo (…) Adoro i social media e la new technology, e conto di portare ai miei fan ews ed entertainment. Non vedo l’ora d’iniziare!”

Durante la serata di lancio di ParisHilton.com c’era anche il boyfriend dell’ereditiera, Doug Reinhardt, che l’ha accompagnata per il weekend, arrivando venerdì sera scorso. La coppia, che tra alti e bassi si frequenta da 11 mesi, ha soggiornato nella suite all’ultimo piano della nuovissima “Paradise Tower” nel complesso dell’Hard Rock Cafè di LA, per tre notti.

Naturalmente, il viaggio è stato fatto con il jet privato di Paris, documentato con tanto di foto postata sul Twitter di lei. La pagina Twitter della celebrità è stata spesso aggiornata con messaggi extra-estesi quali: “We be clubbin’…” e “We had the best time at Vanity last night. Such an amazing night club.:)”