Dario Vergassola e Serena Dandini scherzano sull’avvicendamento di nomine alla guida di Rai Tre. La rete che ospita il loro programma “Parla con me“, in questi giorni ha visto un passaggio di testimone tra Paolo Ruffini, ribattezzato “l’uscente” dai due comici, e Antonio Di Bella, “l’entrante”.

Di Bella era stato assente dalla rete per circa un mese e mezzo e, dal dialogo tra i due comici, si evince come il direttore sia amato da entrambi. Pur non parlando male di Ruffini, Dandini e Vergassola hanno elogiato la carriera e la bravura di Di Bella.

Per programmi come “Parla con me”, solito ad esercitare una così potente e controversa satira politica, questi avvicendamenti sono interessanti, perché ogni nuovo dirigente porta sempre con sé una ventata di novità. Tuttavia, Di Bella non è esattamente un volto nuovo della rete, avendo diretto per ben otto anni il TG3.