Pochissimi giorni fa vi abbiamo parlato della nuova vettura prodotta da Bugatti, per la quale il celebre orologiaio svizzero Parmigiani aveva disegnato un esclusivo orologio.

Ma la collaborazione tra queste due aziende, simbolo di lusso e di esclusività, non si ferma a questo progetto. Per celebrare il centesimo anniversario della nascita della Bugatti, Parmigiani ha presentato due orologi, chiamati Bugatti Type 370 Centenaire.

Dei due modelli, che vanno a completare una collezione costituita da ben 200 pezzi, l’uno è in oro rosa 18 carati e l’altro in platino 950.

Ciò che rende unici questi modelli, vere e proprie opere d’arte, sono le bellissime incisioni presenti sulla cassa, opera di Philippe Bodenmann. Per avere l’idea della ricercatezza delle incisioni si consideri che per ciascun esemplare sono state necessarie ben 300 ore di certosina e meticolosa lavorazione, e che ogni riquadro della scacchiera è costituito da più di trenta scanalature, ognuna delle quali segue in maniera perfetta le forme concave e convesse della cassa.

Ha affermato Bodenmann:

a forma orienta la decorazione. Ho immaginato subito un’incisione ispirata agli splendidi velluti veneziani, che con il loro disegno geometrico consentivano di seguire le curve interne delle anse del Bugatti, caratterizzate da un’estrema complessità.

Completano gli orologi il cinturino in vitello di Hermès, con fibbia ad ardiglione incisa a mano e che riprende il motivo a scacchiera.