Il Capri, Hollywood – International Film Festival organizza un’interessante concorso di corti: si tratta di “To Be Italian, orgoglioso del mio paese”, una raccolta di brevi pellicole volte a raccontare il volto pulito dell’Italia di oggi.

La rassegna prevede corti di breve durata, non più lunghi dei cinque minuti, che verranno giudicati da personaggi d’eccezione quali il regista Antoine Fuqua, lo scrittore Valerio Massimo Manfredi e l’attore Franco Nero.

Il concorso è connesso ad una particolare iniziativa che non farà altro che giovare al cinema italiano nel mondo. Il corto vincitore, infatti, verrà presentato anche negli Stati Uniti durante la vigilia della cerimonia di assegnazione degli Oscar.

Il festival Capri, Hollywood avrà luogo dal 27 dicembre fino al 2 gennaio, il vincitore del contest “To Be Italian” verrà comunicato in concomitanza alla chiusura della kermesse. Pascal Vicedomini, nel presentare con entusiasmo l’iniziativa, ha così commentato il concorso:

Più di un concorso una occasione per dimostrare il proprio amore per il nostro Paese e per mostrare il proprio talento sullo schermo più prestigioso al mondo. Accompagnare il film di Giuseppe Tornatore agli Oscar con questa selezione aperta a tutti gli sguardi e i contributi può definirsi una vera e propria operazione culturale che ci auguriamo coinvolga tanti giovani registi.