Parte oggi a Torino e a Moncalieri la rassegna del decimo “glocal Film Festival“, manifestazione che offrirà l’opportunità di visionare più di 400 pellicole fra cortometraggi lungometraggi e documentari, fino al prossimo 13 marzo.

Il film che inaugurerà la nuova edizione è “Magdalena”, del regista ispano-cileno Alejandro de la Fuente, che racconterà la vita della popolazione romena di Torino, attraverso le indagini di una giornalista che seguirà la pista di una morte bianca avvenuta nel mondo del lavoro.

La proiezione del film sarà preceduta da un dibattito da parte di Magdalena Lupu, che nella pellicola cerca di ricostruire la morte del giovane clandestino Bogdan Mihalcea, ad affiancarla durante la discussione ci sarà il famoso regista Ettore Scola che mostrerà in visione alcune delle scene tratte dal suo Trevico-Torino, documentario dedicato agli immigrati campani diretti alla FIAT in cerca di lavoro.

Uno degli obiettivi della rassegna è da sempre quello di valorizzare le opere della stessa regione, e anche in questa decima edizione saranno proposti i migliori cortometraggi piemontesi all’interno del concorso Spazio Piemonte, i migliori verranno poi presentati durante la prossimo edizione del “Torino Film Festival“.