Pasqua 2017 è in arrivo ed è il momento giusto per fare una meritata vacanza: ecco tutti i suggerimenti su dove andare per Pasqua 2017 in Italia, al caldo o in Europa e i siti dove trovare le offerte da non perdere. Quest’anno, Pasqua “cade” piuttosto tardi, cioè domenica 16 aprile, quindi si può ben sperare anche in un ottimo clima primaverile, con il sole e temperature miti.

State programmando la vostra vacanza pasquale, approfittando anche del giorno di Pasquetta, ma ancora non avete deciso quale è la vostra meta ideale? Ecco alcuni suggerimenti.

Pasqua 2017: dove trovare le offerte

Dove trovare le migliori offerte per Pasqua 2017? I siti da consultare sono diversi, così come le offerte pensate per chi decide di godersi un weekend fuoriporta durante le vacanze pasquali. Ecco alcune offerte e siti web da consultare per trovare vantaggiose promozioni:

  • SecretEscapes: è un sito per soli membri con iscrizione gratuita, che offre le migliori vendite flash sul mercato, per alberghi quattro e cinque stelle e vacanze in tutto il mondo. SecretEscapes sceglie hotel e vacanze grazie a un team di esperti d viaggio e includono ogni tipo di sistemazione, inclusi hotel con spa e soggiorni di lusso in Europa.
  • KAYAK.it: è un motore di ricerca che mostrale migliori offerte di volo, hotel, auto o pacchetto vacanze. Il nuovo sito KAYAK.eu consente invece per la prima volta agli utenti di visualizzare contemporaneamente anche le tariffe aeree proposte all’estero. In questo mododo si possono fare confronti e viaggiare risparmiando.
  • La Mamounia: se state pensando di andare a Marrakech in Marocco, La Mamounia è un hotel che offre pacchetti di tre giorni nel weekend di Pasqua “Very Marocco Experience” che includono: trasferimento da/per aeroporto in Daimler Juaguar o Range Rover, massaggio rilassante all’arrivo, colazione a buffet in piscina, tour guidato di Marrakech, Hammam Evasion, cena à la carte al ristorante Le Marocain, pranzo buffet al Pavillon del la Piscine e rituale del tè al Menzeh.
  • Skyscanner: è un sito utile in quanto, selezionando le date e le destinazioni da voi scelte, potete trovare tutti i voli, gli hotel e il noleggio auto disponibili in quel momento, dandovi così la possibilità di comparare i prezzi e scegliere le alternative più economiche. Ovviamente, il numero delle offerte varia a seconda della disponibilità di quel momento.
  • Logitravel: anche questo sito web mostra tutte le offerte volo + hotel, volo+ hotel + auto o volo + hotel + transfer indicandovi le soluzioni più economiche.
  • Expedia: anche su Expedia è possibile confrontare i prezzi di volo e hotel, trovando anche pacchetti e sconti fino al 9% sul prezzo originale.
  • Booking e Trivago: per una panoramica sugli hotel disponibili e in cui trovare sconti giornalieri, Booking e Trivago sono due siti consigliati.
  • Hostelworld: per un maggiore risparmio, interessanti offerte sono proposte anche da Hostelworld, molto simile a Booking, ma che si occupa prevalentemente di ostelli.
  • AirBnB: per soggiorni brevi, potete trovare ottime soluzioni anche prenotando un appartamento su AirBnB.

Pasqua 2017: dove andare in Italia

Se avete a disposizione pochi giorni, magari Pasqua e Pasquetta, oppure l’intero weekend a partire da venerdì 14 aprile, si può comodamente restare in Italia e visitare una città o una delle tante località del Bel Paese che vale la pena scoprire.

Città d’arte

Aprile è il momento giusto per andare a visitare una città, in quanto il clima è più caldo dei mesi invernali, ma non ancora afoso. Visto il grande patrimonio artistico italiano, le città d’arte restano sempre una delle mete più gettonate e imperdibili: Roma, Milano, Torino, Firenze, Venezia, Pompei, Napoli, Trento, Verona, Lucca, Ferrara, Ravenna, Perugia, Cagliari, Matera, Lecce, Reggio Calabria, Palermo e Siracusa sono alcune delle città più belle e ricche di opere d’arte, musei e attività culturali d’Italia.

Al mare

Volete iniziare a respirare una sana aria di mare e magari provare a mettervi in costume? La Sicilia è la vostra meta ideale, da Marsala e Favignana a Marina di Ragusa, da Siracusa a Cefalù. Anche la Sardegna, molte zone della Calabria (come Tropea), la Puglia e la Basilicata sono ottime mete in cui iniziare a respirare un po’ d’aria estiva, oltre a godere del bellissimo mare e delle specialità enogastronomiche locali. Più a nord nello stivale, la Costiera Amalfitana, l’Isola d’Elba e le Cinque Terre sono mete da non perdere.

In montagna

Se al mare preferite delle belle camminate e/o il relax della montagna, potete utilizzare il weekend di Pasqua per una gita sulle Alpi o sugli Appennini. Tra le destinazioni consigliate sono incluse: l’Alta Valtellina e Bormio (sia per lo sci che per spa e benessere), il Monte Rosa, Santa Maddalena in Trentino (ideale per le escursioni e il trekking), La Thuile in Valle d’Aosta, il Lago di Auronzo di Cadore Affermata in provincia di Belluno, il Lago Blu di Cervinia, Cortina d’Ampezzo.

Agriturismo

Perché non trascorrere qualche giorno in agriturismo per rilassarsi nella natura, mangiare bene e genuinamente, trascorrendo le giornate tra relax, animali e tanta campagna? Dalla Toscana alla Campania, dal Piemonte all’Abruzzo, l’agriturismo fa parte del nostro patrimonio ricettivo, quindi l’offerta è pressoché infinita!

Borghi storici

In realtà, potreste anche abbinare la vacanza in agriturismo a una gita alla scoperta dei borghi storici, più piccoli delle città d’arte, ma altrettanto preziosi. Fare una lista esaustiva è impossibile, ma ecco comunque alcuni consigli.

A Nord: potreste approfittare della Pasqua per fare un giro dei castelli del Veneto in provincia di Vicenza o visitare Asolo, in provincia di Treviso, inserito nella lista dei Borghi più belli d’Italia; recarvi a Bard in Valle d’Aosta o in alcuni borghi delle Langhe, come Usseaux e i suoi murales colorati o Neive. O ancora visitare i paesini sul Lago di Garda, Colfosco in Trentino Alto Adige o Mezzano, in provincia di Trento. Tanti anche i centri romagnoli e liguri da visitare, come Bussana Vecchia, un borgo medievale abbandonato.

Al Centro Italia: nell’Italia centrale trovate alcuni dei borghi più belli d’Italia. Qualche nome? In Toscana, sono celebri Montepulciano, Volterra, San Gemignano, il castello di Sammezzano, Collodi, Castelnuovo Berardenga, Vinci (dove si trova il museo dedicato a Leonardo), Sorano (Grosseto), mentre nelle Marche da visitare è anche Gradara, paese natio di Paolo e Francesca presenti nell’Inferno di Dante. In Umbria, i borghi medievali sono tantissimi, tra cui Orvieto, Assisi, Bevagna, Spoleto, Gubbio; in Abruzzo, invece, Rocca Calascio (dove è stato girato il film Lady Hawke) o Pacentro sono mete consigliate. Nel Lazio, consigliamo Caprarola, la necropoli etrusca di Tarquinia e il parco dei mostri di Bomarzo.

Al Sud: dalla Reggia di Caserta al Vallone dei Mulini nella penisola Sorrentina, da Sant’Agata de’ Goti a Benevento a Sant’Agata in Puglia, da Tindari in Sicilia alla montagna spaccata di Gaeta, da Oriolo in Calabria a Castelsardo in Sardegna, da Borgo Egnazia e Locortondo in Puglia a Sextantio Le Grotte della Civita a Matera, i borghi da visitare nell’Italia meridionale sono tantissimi.

Pasqua 2017: dove andare in Europa

E in Europa? Oltre ai luoghi caldi affacciati sul Mediterraneo, il weekend di Pasqua può essere sfruttato per scoprire alcune delle capitali o dei posti più incantevoli d’Europa. Ecco alcuni spunti:

  • Parigi. La Ville Lumière è sempre bellissima, ma con l’arrivo della primavera, la città diventa ancora più romantica (e meno fredda). Dallo shopping ai macarons, dal cenare in un classico bistrot francese al passeggiare nei giardini delle Tuileries, dalla vista panoramica dalla Basilica del Sacro Cuore al quartiere Latino, vivere Parigi è sempre un’esperienza unica.
  • Inghilterra. State pensando a un bel viaggio a Londra? Questo può essere il momento adatto. Tuttavia, Inghilterra non è solo la capitale: Canterbury, Stonehenge, Bath, Leeds, Oxford, Cambridge, Brighton, Liverpool e la bellissima Cornovaglia sono alcune delle località inglesi da non perdere.
  • Edimburgo. Recandovi più a nord, Edimburgo è una cittadina deliziosa e ricca di eventi da visitare in pochi giorni. Se avete più tempo a disposizione, potete anche noleggiare un’auto e scoprire Glasgow o le Highlands scozzesi, con il loro verde sterminato e la magia celtica sempre nell’aria.
  • Dublino. Se avete solo pochi giorni a disposizione, Dublino è la capitale che fa per voi. Piccola (si può benissimo visitare a piedi), ma ricca di cose da vedere (dalla casa di Oscar Wilde al Museo degli scrittori, dalla Cattedrale di San Patrizio alla meravigliosa biblioteca del Trinity College), Dublino ha un’ottima vita notturna – non perdetevi Temple Bar – e una ricca cultura musicale, con band live e artisti di strada praticamente ovunque.
  • Amsterdam. Anche la capitale olandese è perfetta per una gita di pochi giorni. Conosciuta con il nome di Venezia del Nord, offre tante cose da fare e da vedere, tra cui il museo di Van Gogh (ma anche tanti altri musei e mostre temporanee come il Rijsmuseum), i mercatini – tra cui quello dei fiori galleggianti – il tour dei canali in battello o anche in bicicletta, la visita alla casa di Anna Frank e al Vondelpark, un enorme parco nel centro della città.
  • Budapest. La capitale ungherese è una delle città più internazionali d’Europa e una delle più affascinanti. Ricca di storia, a Budapest potrete ammirare il quartiere di Buda, primo nucleo di Budapest con il Castello e il Palazzo Reale, il Palazzo del Parlamento, la Grande Sinagoga, Il Parco delle Statue e Il Museo delle Belle Arti. E non solo: Budapest è rinomata per i centri termali e potete anche approfittare delle belle giornate per passeggiare, fare sport e fare un bagno termale sull’Isola di Margherita, che si trova proprio al centro del Danubio. Se poi siete appassionate di moda… non perdetevi il centro più moderno e innovativo della città: Pest.
  • Austria. L’Austria è una terra tutta da scoprire e le soluzioni sono diverse: dalla caratteristica Innsbruck alla pittoresca Salisburgo (se avete tempo potete fare anche un salto nelle saline a confine con la Germania, esperienza consigliatissima), fino ad arrivare nella regale e sempre eterna Vienna, dove è possibile visitare le residenze imperiali degli Asburgo, Il castello di Schönbrunn e l’Hofburg, il Duomo di Santo Stefano, il Museo di Storia dell’Arte, il grande parco della città (Il Prater) e molto altro.
  • Madrid. Anche la capitale spagnola merita una visita e Pasqua 2017 può essere l’occasione giusta. Cosa vedere? Il famosissimo Museo del Prado, il Museo Reina Sofia, il Palazzo Reale, la Cattedrale dell’Almudena, Plaza Mayor, la Puerta del Sol sono solo alcune delle attrazioni da non perdere. E poi a Madrid ci si può scatenare tra shopping e pazza vita notturna.
  • Paesi scandinavi. Perché non andare a visitare un Paese scandinavo? Se il freddo non vi spaventa, i paesaggi di Svezia, Finlandia o Norvegia vi lasceranno senza fiato. Dai fiordi al vero villaggio di Babbo Natale in Lapponia, dall’aurora boreale a Stoccolma, sarà un tour che vi lascerà a bocca aperta.
  • Baviera. Quale luogo più romantico della Baviera? La famosa regione tedesca è celebre per i suoi castelli, costruiti da Ludwing II, tra cui il castello di Neuschwanstein (a cui è ispirato il castello di Disney), Linderhof e Herrenchiemsee, la Versailles bavarese. Da non perdere poi la famosa Strada Romantica da Füssen a Würzburg con i suoi paesi caratteristici, le birrerie e i paesaggi naturali che sembrano usciti da una favola.

Pasqua 2017: dove andare al caldo

Sognate di trascorrere Pasqua al caldo, distendendovi sulla spiaggia e abbronzandovi per tutta la durata della vacanza? Oltre ai luoghi del sud d’Italia già citati in precedenza, potete considerare l’idea di recarvi in una di queste località europee e non, dove il clima, ad aprile, è ideale per chi vuole starsene al caldo.

  • Spagna. Restando in Europa, la parte sud della Spagna garantisce divertimento, caldo, città d’arte, spiagge, bel mare e tante cose da fare e da vedere. Valencia è ideale per chi vuole abbinare al mare la visita della città, così come l’Andalusia, dalla bellissima Sevilla a Granada. Anche Palma di Maiorca è una meta da non perdere, così come le Canarie, da visitare proprio in questo momento dell’anno, in cui le temperature sono calde, ma non ancora troppo elevate come durante i mesi estivi.
  • Malta. Un piccolo paradiso da scoprire, a pochissima distanza dalla Sicilia, è Malta, con le sue bellissime spiagge e la vita notturna sempre vivace. È particolarmente consigliata per i giovani.
  • Grecia. La Grecia è sempre una delle mete più gettonate per godersi il mare splendido, le giornate calde e scoprire le bellezze mozzafiato naturali e storiche che questo Paese, con la sua storia millenaria, conserva. Santorini, Creta, la penisola Calcidica, Rodi, Corfù, Kos sono alcune delle mete consigliate.
  • Marocco. A livello di temperature, Pasqua 2017 è il momento ideale anche per visitare il Marocco, con le sue spiagge e le bellezze di città come Rabat o Marrakech.
  • Capo Verde. Temperature accettabili anche a Capo Verde (tra i 20 e i 25 gradi), isola situata nell’Oceano Atlantico a 600 chilometri circa dalle coste africane. Il Paese offre spiagge dalla sabbia bianca, mare color turchese, paesaggi vulcanici, ampia vegetazione tropicale, musica e melting pot respirabile soprattutto nelle città.
  • Sydney. Se avete a disposizione del tempo per fare una lunga vacanza nel periodo pasquale, l’Australia è senz’altro una delle mete da visitare almeno una volta nella vita. Ad aprile, Sydney è la città perfetta da scoprire, tra le bellezze della metropoli e le spiagge, il mare e la natura incontaminata dell’Oceania.
  • Filippine. Questo è il periodo ideale anche per visitare le Filippine, in Asia, grazie al clima caldo e all’assenza dei tifoni. Tra l’altro, Palawan, una delle isole delle Filippine, è considerata da molti l’isola più bella del mondo!
  • California. Il momento è ideale anche per andare in California: dalla sempre incantevole San Francisco alle spiagge di Malibu e Palm Springs, dalle strade di Los Angeles fino a San Diego, la California è una meta imperdibile che tutti hanno sognato di visitare almeno una volta nella vita. Tra l’altro, proprio nel weekend di Pasqua si terrà il primo appuntamento con il Coachella 2017, uno dei festival musicali più famosi al mondo.
  • Florida. Se alla costa ovest degli Stati Uniti preferite la costa est, in Florida si può vivere pienamente il clima estivo! Miami, Disneyland, Orlando sono solo alcune delle località più famose della Florida.
  • Louisiana. Amate il jazz, la musica live, una vibrante vita notturna, la cucina speziata e un’atmosfera senza tempo e magica? Aprile è il periodo dell’anno perfetto per visitare la Louisiana, in particolare New Orleans.
  • Messico. Visto che ci siete, potete anche spingervi più a sud degli Stati Uniti, visitando il Messico, uno dei Paesi più ricchi di storia, cultura, spiagge e paesaggi naturali mozzafiato al mondo. Da visitare assolutamente Città del Messico, il sito archeologico Teotihaucan, con la piramide del sole, Puerto Escondido (paradiso per i surfisti) e la penisola dello Yucatan.