Quando si è a dieta si deve trovare un modo per poter mangiare a sufficienza e soddisfare la fame: questo è possibile optando per ricette che, pur essendo dietetiche e ipocaloriche che abbiano un elevato potere saziante. Alcune {#diete} infatti prevedono delle quantità di cibo ridicole, tanto che spesso tra un pasto e l’altro si ha molta fame: questo è dannoso per la speranza di poter {#dimagrire}, perché si è portati a mangiare di più con più appetito, e soprattutto si assimila di più.

Un panino è una delle soluzioni ideali. Adesso alcuni penseranno che il panino è tutt’altro che dietetico, ma naturalmente si devono utilizzare delle accortezze perché lo sia. Intanto il pane deve essere integrale o al massimo deve essere di grano: il pane bianco contiene troppi carboidrati per fungere al nostro scopo. Se lo si imbottisce con verdure e ortaggi crudi sconditi, il danno non può essere irreparabile per la linea: ci sta anche del formaggio, ma con moderazione. Si tratta di un pasto ideale per chi ha poco tempo per la pausa pranzo: facile, economico, veloce e pulito.

Un po’ più lungo nella preparazione è il piatto di tortillas con fagioli neri, salsa, cheddar e zucchine. è un piatto di 400 calorie, ma bisogna fare attenzione alle quantità, perché un boccone tira l’altro e difficilmente ci si rende conto quando è il caso di fermarsi. Un altro sandwich poco calorico è quello che si prepara con pan di zucca e bacon di tacchino: per “sgrassare” il tutto servono degli ortaggi, quindi via libera a lattuga, pomodori e uno strato di pesto, tutto scondito però: se si dovessero aggiungere salse e olio, è chiaro che l’apporto calorico aumenterebbe.

Un pasto con un solo piatto leggero è l’insalata di riso o di farro. Qui bisogna fare attenzione ai {#condimenti}, se sono tutti vegetali e crudi il problema non c’è, ma bisogna evitare troppi ingredienti sottolio, decidendo di privilegiare quelli sottaceto. Quelle che non possono mancare sono le olive nere, naturalmente sottolio e magari fatte in casa.

Tuttavia, per chi ha poco tempo, ci sono una serie di piatti pronti al supermercato come insalate di pasta con salmone e basilico, o tortillas simili a quelle di cui abbiamo già parlato.

L’utilità dei cibi pronti è una: che non dobbiamo stare a contare le calorie, perché è tutto scritto sulle etichette, e questo già rappresenta un enorme vantaggio, perché non dobbiamo arrovellarci nel dubbio di aver seguito poco alla lettera una determinata ricetta light, rendendola magari più pesante di quello che possiamo permetterci. O meglio, che la nostra linea può permettersi.

Fonte: Carblovers.