Si tratta di un classico della cucina italiana, un must per gli antipasti e le tartine in gran parte dei menù del nostro paese. Parliamo del patè di fegato di vitello.

Vediamo come prepararlo in casa.

Ingredienti:

350 gr di fegato di vitello

300 gr di lardo fresco non salato

100 gr di burro

2 uova

50 gr di farina 00

1 cipolla

10 gr di prezzemolo o dragoncello

Noce moscata

Un ampio pezzo di rete di maiale

Sale e pepe bianco

 

Fate dorare la cipolla mondata e tritata in poco burro. Spegnete il fuoco e fatevi fondere il burro rimasto.

Tagliate il fegato e il lardo a pezzetti tritateli finemente poi metteteli in una terrina.

Unite al trito di carni il soffritto di cipolla il prezzemolo e il dragoncello tritati e passate tutto al mixer.

Aggiungete la farina, le uova, una grattugiata di noce moscata e un pizzico di sale e pepe, mescolate il tutto per rendere amalgamato il composto.

Foderate uno stampo con la rete di maiale e fatelo cuocere a bagnomaria nel forno già caldo a 170 gradi per 45 minuti.

Servite il patè freddo su alcuni crostini o su bruschettine.