Paul McCartney torna il 7 febbraio con il nuovo album “My Valentine”. Il nuovo lavoro dell’ex Beatles conterrà 12 brani già pubblicati e 2 inediti, ovvero “My Valentine” che da il titolo a tutto il lavoro e “Only our hearts“.

Nel primo Paul McCartney si avvale della prestigiosa collaborazione di Eric Clapton mentre nel secondo si potrà ascoltare l’inconfondibile voce di Stevie Wonder insieme a quella dell’ex Beatles, in una combinazione che ricorda la fortunata esperienza di “Ebony and Ivory“.

Galleria di immagini: Paul McCartney e Beatles: le foto

“My Valentine” è uno degli album più attesi del prossimo anno e Paul McCartney lo ha descritto come un’esperienza molto naturale e spontanea che gli ha fatto tornare in mente i bei tempi con i mitici “Fab Four“.

Le canzoni già edite e reinterpretate costituiscono a detta di Paul dei classici perfetti, con una struttura sempre attuale e contraddistinti dalla classe di autori come Harold Arlen e Cole Porter.

L’artista ha inoltre rivelato di come lui e John Lennon ascoltassero spesso queste canzoni come fonte di ispirazione per le loro nuove creazioni musicali.

Nella track list è incluso anche il brano “Bye bye blackbird” di Henderson e Dixon che fu già rivisitata da un altro ex Beatles, Ringo Starr, nell’album del 1971 “Sentimental journey”.

Fonte: Rockol