Paul Smith firma una fotocamera trendy in edizione limitata: si tratta della Fisheye camera decorata con la celeberrima fantasia a righe colorate, marchio di fabbrica dello stilista britannico.

Riconoscibile a prima vista, viene subito identificata da un pubblico attento alla moda e alle ultime tendenza, perché è proposta in versione old school, ovvero travestita da oggetto vintage con un piacevole stile retrò.

Ha un angolo di campo da 180 gradi e una pellicola da 35 millimetri per scattare immagini grandangolari con un simpatico effetto rotondo.

La particolarità stilistica della macchina fotografica si arricchisce di un interessante dettaglio tecnologico che farà gola agli amanti del genere. Possiede infatti lenti fish-eye (letteralmente: ad occhio di pesce) ad ampio angolo che permettono di catturare un’immagine emisferica molto ampia.

Paul Smith Fisheye camera

Si tratta di lenti popolari nella fotografia perché capaci di dar vita a rappresentazioni distorte e per questo motivo vengono spesso usate nella ripresa di vasti paesaggi per suggerire la curva della Terra.

Ma non occorre essere dei professionisti: ci si può anche divertire a scattare foto particolari e sicuramente d’effetto.

Il design curato comunque costa, il prezzo è elevato: per acquistate la Paul Smith’s limited edition Fisheye camera occorrono 150$, troppi se si pensa alle caratteristiche tecniche, ma giusti se si vuole un apparecchio interessante che offre funzionalità e design ricercati e fuori dall’ordinario.

Un delizioso oggetto per dandy metropolitani.