La tanto agognata abbronzatura è il desiderio della maggioranza delle donne durante l’estate: per quanto la pelle candida e diafana sia sublime, la carnagione abbronzata dona immediatamente un effetto salute ed un colorito invidiabile.

Oltre alle fortunate dal fototipo medio-scuro che si abbronzano facilmente, vi sono le donne dalla pelle chiara che vorrebbero ottenere una bella tintarella. E’ possibile? Ecco quali sono gli accorgimenti da seguire per abbronzarsi velocemente anche se si ha la pelle chiara.

Un mese prima

  • Integratori solari

Portatevi avanti e preparate la pelle già un mese prima dell’esposizione assumendo degli integratori solari specifici per le pelli chiare: contengono vitamine ed antiossidanti e stimolano la produzione di melanina. Il risultato? Il rischio di scottature è ridotto e vi abbronzerete di più.

  • Tan booster

Prodotti speciali per potenziare l’abbronzatura sono i Tan Booster: sieri e creme per viso e corpo che attivano e stimolano la produzione di melanina e intensificano e prolungano l’abbronzatura. Cominciate ad applicarli quotidianamente da un mese prima dell’esposizione.

Due giorni prima

Dedicate uno scrub profondo al vostro corpo ed un bagno tiepido per eliminare le cellule morte ed ottenere un’abbronzatura più uniforme e duratura.

Durante l’esposizione

Non abbassate mai l’SPF della vostra crema solare sperando di abbronzarvi più velocemente: finireste solo con lo scottarvi.

Scegliete un SPF adatto al vostro fototipo e preferite gli oli solari o le creme con acceleratore d’abbronzatura: oltre a proteggere, stimolano in modo più intenso la melanina per un’abbronzatura più evidente in meno tempo.

Esponetevi gradualmente, partendo da 15-20 minuti e man mano aumentando la durata, ricordandovi di prendere il sole nelle ore raccomandate, quando i raggi solari non sono perpendicolari: dalle 8 alle 11 e dalle 16 alle 18. Posizionarsi vicino all’acqua è un buon metodo per fare il pieno della rifrazione dei raggi solari.

Dopo l’esposizione

Applicare una crema dopo sole non è solo un gesto d’idratazione e nutrimento per la pelle che ha subito lo stress dell’esposizione solare, ma è uno strumento importante per saldare l’abbronzatura e farla durare più a lungo. Sfatiamo quindi il mito secondo cui la crema dopo sole tolga l’abbronzatura: è proprio il contrario!

Il consiglio da seguire sempre?

Se avete la pelle chiara e volete abbronzarvi, curate molto l’alimentazione affinché sia a base di frutta e verdura ricca di antiossidanti, di betacarotene e dal colore rosso-arancio.

Mettete in pratica la vostra strategia per un’abbronzatura più intensa e vedrete i risultati.

(Seguite Véronique sul suo blog veroniquetresjolie.com)

Galleria di immagini: Crema solare quale scegliere