La pelle grassa è uno dei difetti più comuni per l’incarnato; la tendenza a essere troppo lucida, la comparsa di punti neri o di acne sono conseguenze fastidiose dell’eccesso di sebo. Per fortuna però ci sono una serie di rimedi di bellezza che non includono soltanto creme apposite ma anche maschere fatte in casa con ingredienti quotidiani assolutamente efficaci.

=> Scopri il trend per il 2013: pelle luminosa

Non c’è bisogno di troppo lavoro per preparare un’ottima maschera da spalmare sul viso per combattere la pelle grassa. Il primo esempio di impacco prevede soltanto l’uso di fragole e burro; sembra controintuitivo usare il grasso animale per contrastare la pelle grassa, ma il burro serve per bilanciare la potenza antiossidante delle fragole. Basta usare una piccola ciotola di fragole ridotte a purea e aggiungere un cucchiaino di burro; quando la maschera è compatta e cremosa spalmare sul viso, precedentemente deterso, e lasciarla in posa per 10 o 15 minuti, dopodiché risciacquare con acqua tiepida.

Miele, avena e mele non solo soltanto un ottimo dessert ma anche un perfetto antidoto all’eccesso di sebo. La ricetta in questo caso consiste nel fare un impasto con mezza mela cotta e ridotta in poltiglia, a cui va aggiunto un cucchiaio di miele e un po’ di farina d’avena, quanto basta per ottenere un impasto denso e cremoso da spalmare sul viso; anche in questo caso la maschera va tenuta per 10 minuti e poi rimossa con acqua tiepida.

=> Scopri la dieta per combattere le imperfezioni della pelle

Un’alternativa altrettanto valida sono le mandorle, da lasciare a mollo nell’acqua e schiacciare fino ad averne una poltiglia a cui vanno aggiunti due cucchiai di miele, o più a seconda di quante mandorle si siano usate. L’importante è ottenere un impasto cremoso da stendere sul viso. La maschera va tenuta per 20 minuti, e poi risciacquata con acqua tiepida.

Infine un ingrediente altrettanto comune e che di sicuro si troverà facilmente nella cucina di ognuno sono i pomodori: ne bastano due da pressare fino a ottenere una salsa molto fine per poi mescolarla con due cucchiai di farina; il composto così ottenuto va spalmato sull’incarnato e lasciato per 10-15 minuti. Tutte e quattro le proposte, grazie agli ingredienti naturali, sono perfetti per combattere l’eccesso di sebo e rendere la pelle luminosa ma non unta, e per avere un incarnato sano e setoso.

Fonte: BecomeGorgeous