L’estate è una stagione difficile per tutte coloro che hanno la pelle mista e grassa: caratterizzate dalla presenza di sebo in eccesso, la prima solo nell’area T, la seconda sul tutto il viso, questi tipi di pelle possono reagire alle alte temperature producendo ancora più sebo.

Quali sono gli accorgimenti da mettere in pratica per prevenire ed eliminare il sebo in eccesso? Eccoli svelati, sfatando qualche mito!

La pelle mista o grassa è caratterizzata dalla presenza di sebo che ha una funzione protettiva dello strato corneo: quello che può sembrare un fastidioso inestetismo è in realtà un elemento positivo. Le donne con la pelle mista o grassa infatti presentano un tessuto più elastico e forte, che invecchia più lentamente rispetto a quello caratterizzato dalla secchezza cutanea.

Il vero segreto per gestire al meglio la pelle mista o grassa, soprattutto d’estate, è tenere a bada il sebo in eccesso.

Sfatiamo il mito secondo il quale la pelle mista o grassa non ha bisogno di creme: non è assolutamente vero! Pur non avendo necessità di una crema ricca, ha però un gran bisogno di un gel idratante fresco, meglio ancora se con proprietà sebo regolatrici e anti age.

La skin care routine per la pelle mista o grassa ruota intorno alla necessità di idratare con delicatezza, eliminando il sebo in eccesso, ma senza sgrassare troppo la pelle. Se la pelle viene infatti aggredita da prodotti troppo sgrassanti, si otterrà un effetto rebound: le ghiandole sebacee produrranno ancora più sebo per proteggere la pelle dall’aggressione subita.

Scegliete quindi prodotti specifici per le pelli miste o grasse, ma che non siano troppo aggressivi ed abolite tutti quelli che contengono alcool. Partite dal detergente, generalmente in gel o in mousse, scegliete un tonico delicato ed infine optate per gel idratanti specifici. Una o due volte a settimana scegliete un’azione più intensa, applicando una maschera all’argilla verde per la pelle grassa e all’argilla rosa per la pelle mista.

Maschera viso fai da te pelle mista e impura

Maschera viso fai da te pelle grassa

Maschera viso fai da te per pori dilatati

Anche il make up può aiutare a controllare il sebo: sceglietelo in polvere, prediligendo il trucco minerale.

Durante l’estate è fondamentale proteggere la pelle dai danni di raggi solari, applicando creme con fattori di protezione solare SPF alti. Questo vale anche per le pelli miste o grasse, ma, affinché possano sopportare al meglio questi prodotti, è necessario sceglierli specifici per queste tipologie: scegliete filtri chimici, generalmente integrati in texture più secche, ed optate per creme dry touch e oil free, che non lasciano la pelle unta e sono immediatamente assorbibili.

Affrontate l’estate anche con l’aiuto di veline opacizzanti da portare sempre con voi: basterà tamponarle sul viso non appena si formerà il sebo in eccesso per rimuoverlo senza rovinare il trucco.

Come prevenire il sebo in eccesso?

Tutti gli accorgimenti precedenti non solo elimineranno il sebo, ma eviteranno che l’eccessiva formazione generi infiammazioni e punti neri che a loro volta possono causare i brufoli.

Per prevenire il sebo in eccesso partite dall’alimentazione: evitate troppi grassi e fritture, cibi elaborati, carni rosse, alcol e fumo, puntate su fibre, frutta e verdure. Questa alimentazione permetterà al fegato di alleggerirsi ed eviterà che smaltisca le scorie anche attraverso il sebo.

Provate inoltre i trattamenti specifici dal dermatologo e dal medico estetico: i peeling chimici sono molto utili per eliminare le impurità e il sebo.

(Seguite Véronique anche sul suo blog veroniquetresjolie.com)

Galleria di immagini: Pelle mista e grassa: come eliminare il sebo