Brufoletti, punti neri e tendenza a presentarsi lucida in alcuni punti e secca e screpolata in altri: è la pelle mista, un problema comune a molte donne.

Le cause? Possono essere diverse: dalla semplice predisposizione genetica a un’alimentazione priva di vitamine fino a una scarsa detersione del viso.

Proprio per le sue caratteristiche, spesso difficili da trattare con un cosmetico unico, questo tipo di pelle richiede delle cure speciali, ma non necessariamente prodotti costosi e da acquistare in profumeria. Esistono infatti anche validi rimedi naturali che possono minimizzare gli effetti della pelle mista.

Ecco allora alcune maschere fai da te 100% green per un incarnato sano e luminoso a prova di pelle mista.

  • Maschera all’argilla. L’argilla, sia bianca che verde, è da sempre un ottimo rimedio per chi ha la pelle mista. Si può realizzare una maschera ad hoc amalgamando l’argilla con un infuso di camomilla e lasciando agire il composto per almeno 10 minuti. La pelle apparirà da subito purificata.
  • Patate e cetrioli. Se non c’è tempo per realizzare una maschera da tenere in posa, anche dei semplici cetrioli o delle patate possono essere d’aiuto. Una fettina passata sul viso garantisce infatti un fantastico effetto sebo regolatore.
  • Maschera alla zucca. Anche la zucca è un rimedio naturale consigliatissimo per la pelle mista. La maschera va preparata mescolando una fettina di zucca (precedentemente cotta) con un cucchiaino di miele e uno yogurt. La maschera andrà tenuta in posa 15 minuti e poi sciacquata.
  • Maschera alla papaya. Anche mescolando la polpa di una papaya a due cucchiai di olio si ottiene una maschera perfetta per le pelli impure. Va applicata sul viso, lasciata agire per 10 minuti e infine lavata con acqua tiepida.
  • Maschera alla lavanda. Profumatissima ma non solo. La lavanda, infatti, unita ad altri ingredienti green può essere la base per una maschera che riequilibra perfettamente la pelle. Come fare? I fiori secchi di lavanda vanno sbriciolati e mescolati a della farina di riso, che aiuta ad assorbire il sebo in eccesso; il tutto va poi diluito con miele e gel d’aloe.
  • Maschera viso pera e bicarbonato. Per depurare invece l’epidermide, meglio preparare una maschera mescolando mezza pera con un cucchiaio di bicarbonato e uno di miele. Si tiene in posa solo 10 minuti e la pelle sarà da subito più nutrita.
  • Consigli in più. Infine, per contrastare la pelle mista,  è bene prestare molta attenzione al lavaggio del viso, badando a rimuovere ogni traccia di trucco, specie sulla classica zona T (fronte e naso) che tende a essere più grassa, non effettuare lavaggi troppo frequenti e non utilizzare prodotti altamente schiumogeni.